UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Lunedì, 07 Novembre 2022 06:59

Promozione D 8^ giornata Favaro 1948-Galliera 2-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

FAVARO: Maggio 6, Essombe 6.5, Giusti 6.5 (28’st. Titta 6), Carlon 6.5, Lorenzatti 6.5 (40’st. Minio s.v.),

Colli 7, La Rosa 6.5 (22’st. Vianello 6), Cammozzo 7, Rossi 6 (16’st. Mainardi 6), Siega 7, Pasqualato 6. Allenatore Nardo

GALLIERA: Artuso 6, Bellon 5.5 (1’st. Pivato D 5 40’st.Vettoretto), Rebesco 7, Cuman 5.5, Zonta 6, Ferraro 6, Cusinato 6,

Baggio 6, Pivato L. 6 (33’st. Bordignon, 34’st. Frangu s.v.), Zaniolo 6 (7’st. Osmani 6.5), Ajrulai 5.5. Allenatore Rebesco A.

MARCATORI :  6’ PT. REBESCO (G), 25’ PT. SIEGA (F), 49’ ST. COLLI (F)

ESPULSI: Filippi al 40’st. dalla panchina, Mister Nardo al 40’ st.

AMMONITI: Cammozzo e Siega (FA) Ferraro (G)

Ottimo risultato per la squadra di casa che con una prova di grinta e cuore porta a casa tre punti preziosi per la loro classifica.

Dopo una partenza a razzo degli ospiti che porta al vantaggio di Rebesco il Favaro non  demorde e comincia a creare gioco con manovra

veloce e fluida che porta grossi pericoli sino al gol del pareggio di Siega per poi continuare sino alla fine della prima frazione ad avere una netta supremazia.

Nel secondo tempo, si parte come si era terminato, ma il Galliera la butta più sul non far giocare la squadra di casa a volte con falli estremi che non sempre

vengono sanzionati dal direttore di gara ( mediocre), è qui che il Favaro commette l’errore di adattarsi all’avversario e smette di fare il suo gioco

frammentando di molto la gara.

Quando la partita sembra finita al 5’ dei 6’ concessi, Colli trova un bel gol di testa su  da calcio d’angolo dando inizio alla festa al triplice fischio.

1° TEMPO

2’ Azione rocambolesca del Galliera che porta al tiro Baggio con la difesa che sbroglia.

4’ Ancora Galliera che penetra in area con Zaniolo che si libera di un paio di avversari  e crossa forte e teso dove Colli arriva prima e sbroglia il pericolo.

6’ GOL per gli ospiti con Rebesco che di testa insacca a porta vuota una brutta uscita di Maggio che legge male e sbuccia la palla.

11’ Si vede il Favaro con Siega che si libera molto bene e calcia di poco sopra la traversa

12’ Pressing alto per i locali che recuperano palla alta con verticalizzazione immediata per Siega che tutto solo calcia poco angolato e Artuso fa sua la sfera.

17’ Calcio piazzato per il Galliera dai 40 metri con Cuman che s’incarica della battuta che viene deviata dalla barriera servendo fortunosamente Zaniolo che calcia di prima

 Intenzione e qui Maggio si fa subito perdonare dell’errore precedente.

25’ Pareggio per il Favaro con un gran gol di Siega che riceve palla sulla sinistra e con una finta rientra liberandosi del proprio avversario e fa partire una parabola a giro che s’insacca sotto al sette con Artuso immobile.

27’ Gol annullato sempre a Siega ( dubbio ) che di testa aveva insaccato un’ angolo di Cammozzo.

30’ Ancora la squadra di casa a rendersi pericolosa, sempre con il bomber Siega, che  semina il panico in area avversaria servendo un cioccolatino a Pasqualato che angola poco e grazia Artuso.

Forcing a tutto campo per i locali che non danno respiro al Galliera, che non riesce ad alzare il proprio baricentro, ma riescono a difendersi con i denti lottando su tutti i palloni.

2° TEMPO

6’ Bella incursione di La Rosa che s’inserisce all’interno dell’area avversaria e crossa per  le punte che trova Artuso alla pronta uscita.

12’ Ottima incursione di Osmani che lotta con Giusti ed entra in area pericolosamente ma all’ultimo si defila troppo e Giusti riesce a recuperare e liberare.

14’ Ancora Osmani che s’invola e una volta entrato in area calcia forte e teso trovando Maggio presente.

16’ Uno due tra Cammozzo e Siega che porta il primo a crossare a rientrare dal fondo con La difesa che si salva in angolo.

22’ Ancora Cammozzo abile a liberarsi al limite dell’area e calciare meno bene con la palla che si alza sopra la traversa.

25’ Sempre Siega a far sua la sfera e smistarla per Giusti che di forza entra in area e  crossa teso con Rebesco abile ad anticipare Mainardi tutto solo.

Da questo momento subentra molta confusione e il Favaro smette di giocare agevolando la partita degli ospiti che però non si rendono quasi mai pericolosi.

49’ Quando la partita sembra terminata, al 5 minuto dei 6 concessi, trova il gol su angolo con Colli abile ad insaccare di testa e regalando tre punti meritati.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato L.C.

Letto 140 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti