UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Martedì, 27 Settembre 2022 08:54

Mr.Davide Zanon fa grande il Sandonà

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Oggi parliamo del cinquantacinquenne

veneziano , anzi di Marghera , Davide Zanon ex calciatore professionista e attualmente coach del San Dona calcio

Conosciutissimo da calciatore per aver vestito maglie di Bassano con scalata dai dilettanti ai professionisti ,San Dona , Cittadella dove e' rimasto ben 6

campionati con Glerean che ha poi seguito a Padova in C chiudendo poi al città di Jesolo.

Come allenatore i primi passi li ha mossi a Favaro salvando la squadra in Eccellenza ed ha iniziato un connubio con Michel serena entrando nello staff di

squadre professionistiche come Venezia, Mantova Grosseto, Spezia ( vittoria di Campionato ) Padova Feralpi Vicenza.

Ma questa e' storia , l'attualità si chiama San Dona dove da questo torneo side in panca nel girone b di Eccellenza Veneto , ne parliamo perché ?

Perché il suo San Dona  dopo tre giornate e' a punteggio pieno con 9 punti e il suo scoore e' da capogiro.

Vittoria in casa  con il  PortoMansue per 3 a 0 , vittoria in trasferta all'Arcella per 4 a 3 e domenica scorsa 1 a zero tra le mura amiche contro il C.Pievigina,

per un totale di 8 reti segnate e tre subite. Migliore con il attacco del girone

Dati  che si confermano da soli e dimostrano come la competenza e l'esperienza di questo uomo di campo porti a successi conseguenti

Davide Zanon conosciuto di persona a Favaro   all'inizio della sua carriera ha lasciato nell'ambiente biancoverde un segno indelebile, per la sua professionalità

e la sua umiltà oltreché nella sua dedizione al lavoro. Pur essendo a quel tempo alle prime esperienze ha dimostrato qualità che poi sono state valorizzate e

gli hanno permesso di cogliere parecchie soddisfazioni a livello nazionale nello staff di Michele Serena.

Oggi e' tornato all'antico forgiando con le sue idee un nugolo di giovanotti nell'applicazione di un calcio attuale e moderno.

Non sappiamo veramente  come finirà questa sua esperienza ma sappiamo che non costa nulla cullare sogni di gloria frutto comunque di un lavoro continuo e applicazione puntuale.

Domenica il San Dona farà visita alla Calvi Noale che con sette punti  segue in classifica i bianco celesti. La Calvi ha vinto due volte e pareggiato una,

ma con la difesa mai battuta ( zero reti subite ) sarà un avversario tosto.

Per la truppa di Davide Zanon sara una vera prova del nove, un grosso in bocca al lupo a Scroccaro e compagni

ILPIPPOCALCIO Red-azione M.R.

Letto 418 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti