Lunedì, 21 Ottobre 2019 13:34

Grande prova del Martellago 2 a 1 alla Pievigina

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gia i primi segnali erano arrivati dalla gara di domenica a Porto

e ieri il Real ha confermato di essere una squadra coriacea sconfiggendo in rimonta una diretta concorrente alla salvezza il Careni E' stata una gara combattuta e ricca di emozioni foriera di quei tre punti utili come il pane per la squadra di Mr Romano. Sotto di una rete dopo 6 minuti Ginocchi e soci non si sono persi d'animo e hanno raggiunto il pari con prima della fine del primo tempo per poi dare la svolta alla propria positiva prestazione ad un quarto d'ora dal termine. Quella del Real e' stata dunque una super prestazione soddisfacente e convincente da tutti i punti di vista , la squadra infatti e' uscita alla grande nel prosieguo del match e nulla da dire sulla vittoria che e' stata pienamente meritata. Faggin e soci pur subendo in maniera rocambolesca la rete degli ospiti non si sono ' persi d'animo si sono organizzati dimostrando di non andare mai in affanno e chiudendo sul nascere le iniziative del team di Mr Della Bella. Era una gara troppo importante per lasciar giù punti e Mr Romano l'ha preparata bene bene e si e' visto una squadra forte dal punto di vista caratteriale, lo di mostra la reazione avuta dopo essere andata sotto. La squadra pur priva di Zugno e Boccato ha beneficiato del rientro di Gemelli una spina nel fianco per Moretti e co. soprattutto nelle verticalizzazioni. Chiaro che una rondine non fa primavera ma questi tre punti sono una vera e propria boccata di ossigeno , anche perché dimostrano che la squadra delle ultime due giornate 'e in salute e può continuare a crescere quando saranno tutti a disposizione gli effettivi. Domenica grande ostacolo sul cammino del Real , la trasferta a PortoMansue' , dove Gnago e soci vorranno riscattare la sconfitta di Spinea per proseguire nelle posizioni di vertice. Sara' dura , infatti con 15 centri il Porto e' il secondo attacco del girone. Probabilmente rientreranno nel Real i due centrali Boccato e Zugno e allora FORZA REAL.

ILPIPPOCALCIO – Dal nostro inviato R.D.

Letto 170 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Novembre 2019 07:53
Devi effettuare il login per inviare commenti