Venerdì, 22 Marzo 2019 10:30

Under 19 Italia-Belgio 2-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Italia: Carnesecchi; Bellanova, Bettella, Gozzi, Greco (60′ Corrado);

Fagioli (60′ Gavioli), Esposito, Portanova; Raspadori (88′ Merola), Petrelli (76′ Piccoli), Salcedo (76′ Riccardi) A disp: Russo, Corrado, Corbo, Gavioli, Piccoli, Riccardi, Ricci, Bellodi, Merola All: Guidi

Belgio: Shinton; Lissens, Pletinckx, Leyssens, Lutonda; Paulet, Baiye; Verschaeren, Reyners, Boussaid (67′ Masangu); Openda A disp: De Blee, Schoonbaert, Theate, Masangu, Kargbo, Ngonge, Leoni, Mbayo, Bertaccini All: Mathijssen

Arbitro: sig. Ardeleanu (Rep. Ceca).

Marcatori: 4′ Esposito (I), 25′ (R) 52′ (R) Openda (B), 26′ Raspadori (I)

Ammoniti: 21′ Pletinckx (B), Gozzi 24′ (I)

Finisce 2 a 2 tra under 19 di Italia e Belgio prima partita del girone di qualificazione al campionato europeo di categoria . Italia che getta alle ortiche una ghiottissima occasione di ipotecare il passaggio del turno già alla prima gara quando nel momento decisivo della partita ha sbagliato un calcio di rigore con lo juventino Fagioli autore di una prova davvero incolore tanto da essere sostituito a metà ripresa. Italia in vantaggio praticamente alla prima occasione con un calcio di punizione spettacolare di Esposito. Pochi minuti dopo l'occasione del 2 a 0 con Fagioli che come detto si fa parare parare banalmente il calcio di rigore. Come spesso succede nel calcio occasione mancata gol incassato la difesa italiana si fa sorprendere in contropiede causando un ingenuo calcio di rigore con Gozzi,  il numero 7 belga Openda, il giocatore decisamente più interessante della compagine giallo rosso nera pareggia.  Reazione italiana  e la compagine di mister Guidi passa in vantaggio grazie alla segnatura di Raspadori che da pochi metri fa secco il portiere belga  Shinton. Nel secondo tempo l'Italia sembra abbassare il ritmo il Belgio perviene al pareggio ancora su calcio di rigore per fallo di Greco che spinge Opera, lo stesso giocatore dal dischetto fa centro. L'Italia a quel punto ha pochissime chance di portarsi in vantaggio se non una possibilità con SAlcedo che non centra la porta da una posizione favorevole. Anche il Belgio ha  l'occasione per il gol del 3-2 ma  ancora Openda colpisce un palo dopo l'uscita a vuoti del portiere italiano.  Tutto rimandato alla prossima partita quando sabato l'Italia giocherà ad Abano contro l'Ucraina.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato L.S.

Letto 155 volte Ultima modifica il Giovedì, 04 Aprile 2019 08:49
Devi effettuare il login per inviare commenti