Unica - Reggia

Gruppo Unica piede inserto pubblicitario firma email compresso 2      2 REGGIA NOLEGGI 3X1

 

 

Martedì, 16 Ottobre 2018 06:37

Promozione C Robeganese-Albignasego 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Robeganese: BUGIN, RIGON, (BETTIO), VENDRAMETTO,

GRIGGIO, CIPOLLATO, VIANELLO G.(ANNICELLO)RIZZATO, BANDIERA, VIANELLO M. (SOTTOVIA)LOPEZ(ZULIAN)MORETTO. ALL TAMAI

Albignesego: ZILIO, BARISON (MELA), MARCHIORO, SALVADORI, (ARNOSTI)ZAGGIA, FORTINI, REGAZZO, (CAPPELLARO)FRASSON , VERONESE(FAGGIN)NISELLI, SABBION ALL. BOSCARO

MARCATORI: BANDIERA 7' ST, ARNOSTI 47' ST

Scontro d'alta classifica a Salzano tra la Robeganese Fulgor e l'Albignasego, gara piacevole e combattuta tra due squadre che sicuramente saranno protagoniste nella rincorsa all'Eccellenza. Alla fine il pareggio puo' ritenersi un risultato equo, certo che la rete subita dalla compagine di Tamai in pieno recupero lascia l'amaro in bocca al presidente Piccoli e a tutto il suo staff. Giornata calda per questo autunno dal sapore estivo, buona l'affluenza di pubblico sulle tribune a dirigere la gara è stato chiamato il Sig. Ramondino da Palermo che ha  arbitrato con personalità. Padroni di casa in casacca rossoblu a strisce verticali, mentre i padovani in completo bianco bordato di granata. Moduli simili, 4-3-3 per entrambe le formazioni e ospiti che si fanno preferire per manovra ed occasioni da rete ma la Robeganese è sempre pronta a ripartire. L'ex Este Niselli è l'anima della formazione di mister Boscaro e dai suoi piedi partono idee interessanti che però la difesa della Fulgor riesce sempre a disinnescare con il portiere Bugin che fa sempre buona guardia. Le due occasioni più nitide del primo tempo capitano sui piedi di M.Vianello per la Fulgor, che dopo la respinta del portiere Zilio non trova l'impatto vincente scivolando al momento della conclusione e sulla testa di Zaggia per l'Albignasego , che da calcio d'angolo anticipa di testa N Lopez, ma mette di poco sopra la traversa. La gara si sblocca nella ripresa: corner per l'Albignasego, la Robeganese riparte in contropiede con una bella azione manovrata che porta al tiro capitan Bandiera (nella foto) che deposita la palla in rete. Reazione dei granata che prendono d'assedio la porta difesa da Bugin e il pari arriva in pieno recupero: fallo laterale lungo che cade in area veneziana sulla cui traiettoria, spizzata in contrasto aereo finisce sul piattone del giovane  Arnosti, da poco in campo, che al volo sigla il pari.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato S.C.

Letto 668 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti