UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Domenica, 15 Gennaio 2023 20:46

Promozione D 16^ g. Dolo 1909 Pianiga-Favaro 1948 0-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

DOLO : Giovinazzo 5, Celegato 6,

Rando 6, Castellan 6, Mantovani 5.5, Grotto 5 (17’ st. Cacco 5.5), Mazziotti 6, Matta 6 (30’ st. Bacchin s.v.), Pasquali 5 (17’st. Casarin 5.5), Cosentino 6, Busatto 5.5. Allenatore Minto

FAVARO: Maggio 6,5, Fido 6.5, Vianello 6.5 (38’ st.Colli s.v.) , Faggian 6.5, Cossalter 6.5,          Carlon 6,5, Canaj 6,5, Cammozzo 6,5 (16’ st. Mainardi 6), Rossi 7, sv.), Siega 7 (40’ st. Titta s.v.), Rizzato 7 (35’ st. La Rosa). Allenatore Nardo

MARCATORI: 3’ PT. ROSSI, 35’ PT. SIEGA.

AMMONITI: Rossi e Carlon (F) -  Grotto e Cacco (D)

ESPULSI: Cammozzo dalla panchina (F)

Bella partita tra Dolo e Favaro al comunale W. Martire di Dolo che ha visto gli ospiti vincitori a seguito di una gara di carattere giocata bene di squadra dove tutti hanno eseguito al meglio, con determinazione e concentrazione, i compiti impartiti dal mister.

Il Dolo da canto suo, dopo un buon primo tempo dove forse meritava qualcosa di più, non ha saputo rientrare in partita e ha subito per certi tratti la maggior qualità degli ospiti che hanno sicuramente gestito meglio la palla soffrendo solo su calci piazzati nella ripresa.

Il Favaro parte forte e va subito vicino al vantaggio con Rossi che getta alle stelle a porta  vuota una ribattuta corta di Giovinazzo su tiro di Faggian da dentro l’area.

Ancora Rossi che questa volta fa centro in tuffo di testa al terzo minuto su un gran cross del neo acquisto Rizzato dalla sinistra e porta in vantaggi i suoi.

Il Dolo non sta a guardare e si rende pericoloso con Cosentino che viene anticipato in estremis da Vianello dopo una bella imbucata di Matta.

Ancora Matta al 16’ a calciare forte e teso dal limite dell’area ma trova un gran Maggio che devia in angolo senza conseguenze.

Il Favaro si difende con ordine e soffre solo su calci piazzati che portano prima Busatto e Mazziotti poi a sfiorare il gol del pareggio e quando pensi che questo possa arrivare ecco che gli ospiti pescano il Jolli al 35’ con Siega che sfrutta al meglio un pasticcio di Giovinazzo che rinvia corto e lo beffa con un gran pallonetto dai trenta metri.

La squadra di casa accusa il colpo e il Favaro gestisce la gara sino al riposo senza grossi patemi.

Nella ripresa s’inizia come si era finito il primo tempo con gli ospiti a gestire la palla trovando alcune conclusioni pericolose con Cammozzo da fuori area e Rossi e Siega da ripartenze veloci.

Il Dolo rispetto al primo tempo si perde per strada e nonostante i cambi non si rende pericoloso sino al 45’ quando a seguito di un angolo Cosentino spara a colpo sicuro con Maggio bravo a dire ancora di no.

Da segnalare i nove minuti di recupero decretati dal signor Pastore che ha portato al 53’Titta a presentarsi a tu per tu con Giovinazzo e calciare fuori di un nulla evitando una sconfitta pesante per il Dolo.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato L.C.

Letto 108 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti