Lunedì, 09 Dicembre 2019 11:45

Allievi Nazionali Under 17 Padova-AlbinoLeffe 2-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Spettacolare partita disputata allo stadio Appiani tra il Padova e Albinoleffe

del campionato under 17 di Lega Pro. Le squadre occupano le posizioni di vertice della classifica e hanno dimostrato sul terreno di gioco tutte le loro qualità. Gara davvero emozionante ed in bilico dal primo all'ultimo minuto. Complimenti alle due formazioni, ai due allenatori e ragazzi che sono scesi in campo per la grinta per l'ardore agonistico ma anche per la correttezza sempre dimostrata durante tutto l'arco dell'incontro. Parte meglio la formazione ospite con 15 minuti di dominio della formazione di mister Maffioletti che con un azzardato modulo 3-3-3- 1 con pressing intenso ed esasperato mette in difficoltà i ragazzi di casa, diverse le occasioni da rete per i lombardi ma il portiere Fortin fa buona guardia. Il Padova comunque dopo l'iniziale smarrimento si fa pericoloso con un tiro di sinistro del centrocampista Galli che sorvola la traversa. Occasionissima ancora per i padroni di casa, al 22esimo e'  Drame protagonista di una bellissima discesa sulla sinistra, traversone che non trova nessun compagno pronto alla deviazione, dalla destra però raccoglie la palla Cavallari che la mette nuovamente in mezzo con lo stesso Drame che raccogli il contro cross e a colpo sicuro calcia ma  il portiere Bergamo con i piedi e in maniera del tutto fortunosa intercetta la palla che carambola sul palo ed esce. Davvero occasione clamorosa per il Padova, ma a dimostrazione di come il calcio è davvero determinato da episodi, nell'azione seguente l'Albinoleffe passa in vantaggio con una splendida conclusione al volo del numero 4 Muzio che lascia di sasso il portiere Fortin. Il Padova comunque non demorde nel finale del primo tempo ha due belle occasioni ancora con Drame, molto attivo, il suo tiro di destro a giro esce di poco sul palo lungo mentre ancora Drame di testa, su bellissimo cross di Cavallari, spedisce a lato.

Nella ripresa il Padova è più determinato mentre gli ospiti calano un po' il ritmo per un naturale calo fisico. Il pareggio arriva al diciottesimo, punizione laterale di Radoni di destro che sorprende sul primo palo il portiere Bergamo dell'Albinoleffe. La gara comunque è entusiasmante, con  le due squadre che non si risparmiano e cercano la vittoria. Il Padova sembra avere l'inerzia della partita, mentre l'Albinoleffe in contropiede, grazie anche alle mosse del proprio allenatore è sempre insidioso. Il numero 10  Zoma,  inizialmente trequartista e nel finale prima punta è  lanciato in contropiede e  si trova tutto solo davanti a Fortin e lo fulmina. Albinoleffe nuovamente in vantaggio, ma 3 minuti dopo il Padova pareggia. Alla mezz'ora lungo traversone dalla sinistra che taglia il campo e che va pescare il numero 7 Cavallari che di testa impatta in maniera vincente per il definitivo 2 a 2, anche se nel ultimi 20 minuti di gara, recupero compreso le due squadre hanno cercato in tutti modi la rete della vittoria. Un pomeriggio  che riconcilia con il calcio, davvero complimenti ai protagonisti.

 ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato P.T.

Letto 152 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Dicembre 2019 12:33
Devi effettuare il login per inviare commenti