Sabato, 17 Agosto 2019 05:03

Real Martellago, obbiettivo salvezza senza sofferenze

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un Real Martellago profondamente rinnovato, ha iniziato

con il piede giusto la stagione del rilancio. La società gialloblu, del presidente Carlo Franzoi, dopo le tribolazioni dello scorso torneo, ha scelto innanzitutto di cambiare il quadro tecnico, ecco che come Ds è stato chiamato Gianni Scapin, oramai direttore da diversi anni nel calcio veneziano. Come allenatore è stato scelto Sebastiano Romano, che sarà aiutato da Bovo (preparatore dei portieri). Il tecnico dopo un periodo di "riposo" è stato chiamato a rilanciare il Real, così come sarà per lui l'anno del rilancio personale. Motivazioni il "Seba" ne ha sicuramente da vender e tutta la sua grinta e determinazione sarà sicuramente fondamentale nel prossimo torneo di Eccellenza che si presenta davvero equilibrato e incerto, con diversi derby veneziani che promettono di dare spettacolo. Anche la rosa della squadra è stata profondamente rinnovata, attorno alla punta Gemelli, vero e proprio trascinatore della squadra, si è insediato un gruppo ben assemblato di giovani e esperti, come sempre sarà poi il campo dare le risposte, ma le premesso sono più' che positive. Nelle prime due amichevoli, due vittorie per i ragazzi di mister Romano, prima contro la primavera del Cittadella allenata da mister Maurizio Rossi e poi contro il Fossalta, squadra di Promozione. Nonostante alcune assenze e ritardi nel preparazione dei vari Zugno, Zuin, Vianello, Faggin, la squadra sembra aver le conoscenze giuste per il 4-4-2 e per la variante del 4-3-3 proposto da mister Romano, nelle prime uscite. Esce però sconfitto 3-0 nel secondo test con il Treviso Academy. Ora il test contro il Montello, in casa sabato 17/08/19 ore 16:30 squadra che troverà nel suo cammino in campionato.

ILPIPPOCALCIO – Red-azione 

Letto 229 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Settembre 2019 10:53
Devi effettuare il login per inviare commenti