Lunedì, 25 Febbraio 2019 10:25

Eccellenza Calvi Noale-Real Martellago 2-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Calvi Noale: Noé, De Bortoli, Taddia, Barison (27’s.t. Tobaldo),

Doné, Frison, Franceschi, Bellemo, Dell’Andrea, De Poli, Fiorica. A disposizione: Titomanlio, Graziano Alves, Spolaore, Stefani, Bagarotto, Cassandro, Sbrogiò, Minio. Allenatore: Vianello.

Real Martellago: Fasolo, Leone (36’s.t. Modolo), Busetto, Pettenà (40’s.t. Boccato), Niero, Frassetto, Giubilato, Saitta, Scantamburlo, Zottino, Tito (14’s.t. Busatto). A disposizione: Bettin, Favero, Nalin, Carbonetti, Ginocchi, Indelicato. Allenatore: Cominotto

RETI: P.t.: 4’ Frison, 24’ Fiorica, 37’ Saitta

Calvi Noale con il solito 4-4-2 con il centrocampo a rombo, Noè tra i pali De Bortoli Donè Frison e Taddia sulla linea difensiva, Bellemo Barison e Franceschi a centrocampo, De Poli a supporto delle due punte, l'ex Dell' Andrea e Fiorica. Real  Martellago con il 4-2-3-1 Fasolo tra i pali Leone Niero Frassetto Busetto in difesa, Pettena' e Giubilato a centrocampo, Tito Zottino e Saitta a supporto dell'unica punta Scantamburlo. Parte molto bene la formazione ospite in maglia nera,  e va vicino alla segnatura in due occasioni, su calcio d'angolo è Frassetto a colpire di testa con la difesa del Noale immobile e la palla sfila lato di un niente, altra occasione per Saitta, complice l'immobilismo totale della difesa della Calvi, Saitta di piatto indirizza in rete ma De Bortolì quasi sulla linea salva a Noè battuto. È una Calvi cinica, prima occasione ed è subito goal, è Frison a ribadire  in rete una corta respinta dell'ex-di turno  Fasolo.  Martellago che non si dà per vinto ma la Calvi raddoppia, Barison si incunea centralmente, palla  per Fiorica proprio al limite dell'area, quest'ultimo si gira e di sinistro fulmina Fasolo. La Calvi sembra prendere campo, il Martellago è generoso ma sembra  fragile in difesa nonostante fraseggi molto bene in zona offensiva. Allo scadere del tempo un po' a sorpresa, con la Calvi in doppio vantaggio,  il Martellago accorcia le distanze, punizione laterale di Zottino ed e' Saitta di testa che svetta più alto di tutti battendo Noè, con la difesa noalese  ancora in difficoltà sulle palle alte.Il primo tempo termina 2 a 1 per la Calvi che sarà anche il risultato finale, infatti nella ripresa nonostante la gara aperta sopratutto a centrocampo non ci saranno più segnature. Da evidenziare l'espulsione diretta di Dell'Andrea per fallo su Pettenà.

ILPIPPOCALCIO – Dal nostro inviato T.D.

Letto 243 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Marzo 2019 07:39
Devi effettuare il login per inviare commenti