Martedì, 02 Ottobre 2018 07:36

Primavera Cittadella-Hellas Verona 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cittadella: Rosteghin, Cervasio, Zanella, Bozzato, Addolori,

Volpato (46′ Stefani), Omoregie (56′ Ghion), Pizzinato (66′ Menon), Pasha, Panico, McCutchen (66′ Costagliola). A disp.: Plechero, Rosa, Varotto, Pezzuti, Rosa. All.: Beghetto.

Hellas Verona: Chiesa, Galazzini, Bernardinello, Righetti, Peretti, Sinior (46′ Lisi), Amayah, Brandi, Sane (65′ Mumbongo), Traore, Fiumicetti. A disp.: Ciezkowski, Lucaj, Agbugui, Hudzik, Dal Cortivo, Martinez, Nardi, De Zotti, Caon, Jemal. All.: Porta.

Marcatori: 15′ Panico (C), 29′ Fiumicetti (H).

Sul sintetico dell’antistadio di Cittadella, va in scena il derby veneto tra Cittadella e Hellas entrambe impegnate in settimana nel turno di Coppa ed entrambe vittoriose rispettivamente contro Venezia e Padova.

La gara ha visto una partenza forte l’Hellas Verona, che al 5′ impegna Rosteghin su un’azione costruita da Traore dalla destra. Ma è il Cittadella a passare in vantaggio alla prima occasione utile: al 15′ Panico, prestato dalla prima squadra in quanto squalificato, si inventa una parabola imprendibile per l’estremo difensore scaligero Chiesa(ex dilettanti dell’Ambrosiana). Dopo due minuti tornano a farsi avanti gli ospiti con Righetti, ma ancora una volta Rosteghin si fa trovare pronto. Al 29′ arriva anche il pareggio del Verona con Fiumicetti, bravo ad approfittare del cross di Traore e insaccare alle spalle del portiere di casa Rosteghin.

Primo tempo che termina sul risultato di 1-1 che sara’ anche quello definitivo nonostante le occasioni che sono fioccate nella ripresa soprattutto per il Verona, ma Rosteghin ha sempre fatto buona guardia.

Gara in definitiva piacevole con i veronesi che hanno cercato la vittoria con maggior convinzione, ma questa volta gli uomini più tecnici, come Traore’ o Sane non sono riusciti a fare la differenza. Nei granata di casa buona la prova del portiere Rosteghin.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato A.S.

Letto 82 volte Ultima modifica il Martedì, 02 Ottobre 2018 07:54
Devi effettuare il login per inviare commenti