Martedì, 08 Ottobre 2019 15:29

Un super Corteggiano accompagna il Mestre alla vittoria

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Mestre supera per tre a zero il Montebelluna e coglie

i primi tre punti al Baracca che permettono all'undici di Mr Zecchin di uscire da un momento no proprio positivo e di sperare al futuro con un erto ottimismo. L'alfiere di questa impresa e' il centrocampista Corteggiano che da inizio torneo e soprattutto ieri ha portato il Cristo e la Croce contribuendo in maniera importante al successo netto sul Montebelluna. Nella gara di domenica comunque non e’ stato l'unico a spingere sull'acceleratore ma ha trovato in compagni come Fido potente  in fase difensiva e preciso negli appoggi , Granati che sulla fascia destra ha fatto il solco  il vivace Chin recuperato dagli acciacchi settimanali e sempre pungente e soprattutto il bomber Rivi puntuale e risolutore. E' stato un bel Mestre entrato pero in campo molto contratto tanto da apparire soprattutto nella prima frazione timoroso e contratto   , quasi incapace di impostare ciò che Mr Zecchin  aveva ordinato. La paura di   subire una rete come in passato e' successo ha limitato le trame degli arancioneri nei primi 45 minuti, tanto da far apparire la squadra brutta e tesa. Ma Mr Zecchi si è fatto sentire e il secondo tempo ha offerto un altro gioco una determinazione premiata da un successo meritato di fronte ad un avversario comunque forte. Sparita la confusione e' venuta fuori nella ripresa la voglia di riscatto e gran merito a Rivi che ha sbloccato il risultato ma altrettanto a tutti i ragazzi che ci hanno creduto. Insomma un buon viatico e soprattutto punti importanti che fanno salire il team del presidente Serena a quota 8 e fanno ben sperare per la trasferta di Vigasio quel Vigasio che ne ha buscate 4 a San Martino in Lupari. Occorre credere d più nei propri mezzi e magari tornare dalla trasferta muovendo la classifica.

ILPIPPOCALCIO – Dal nostro inviato B.L.

Letto 206 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Ottobre 2019 18:32
Devi effettuare il login per inviare commenti