Lunedì, 24 Dicembre 2018 06:46

Serie D C Clodiense-Union Feltre 0-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Amara sconfitta per la Clodiense, che in piena emergenza,

deve arrendersi anche all'Unione Feltre, che e' viceversa in un grande momento di forma e in un periodo decisamente positivo, con questa è la quarta vittoria consecutiva per i verdegranata. Neanche il cambio di allenatore sembra aver giovato alla Clodiense, che seppure sta disputando delle gare molto caparbie non riesce a raggranellare punti. Contro i feltrini a formazione granata era in piena emergenza con 5 assenti, tra cui Tattini che a seguito di noie al crociato mancherà dai campi di gioco per un lungo periodo. Mister Vittadello recupera Baccolo, dopo la lunga squalifica e schiera i suoi con Camerlengo in porta, Martino e Acampora terzini, Granziera e Pastorelli difensori centrali, Cuomo davanti la difesa, Bagatti ed Erman interni, Baccolo Farinazzo e Luca Bullo in zona offensiva. Mister Sandro Andreolla (nella foto) risponde con  Corasaniti, Gjoshi, Salvadori, Celestri, Trevisan, Tobanelli, Episcopo, Arvia(ex-di turno), Calì, Madiotto, Franchini.

Il primo tempo è stato molto equilibrato e se vogliamo le migliori occasioni sono state proprio dei lagunari ma le parate del portiere ospite Corasaniti ex di turno e la poca convinzione degli attaccanti granata non hanno permesso alla squadra del presidente Boscolo Bielo di passare in vantaggio. Nella ripresa, complice un evidente calo fisico, la Clodiense ha faticato a impensierire l'Union e che  con un  1 2 hanno chiuso la gara.Al 31' della ripresa Cali' ha rotto l'equilibrio, con la difesa granata in evidente svagatezza e poco dopo Franchini direttamente su punizione, con un bel sinistro  ha superato Camerlengo. L'Union Feltre sale ai vertici della classifica, con la migliore difesa del torneo, mentre la Clodiense se vorrà salvarsi dovrà cambiare registro ed aver qualche briciolo di fortuna che nel girone di andata proprio non ha avuto.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato F.P.

Letto 548 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti