Stampa questa pagina
Martedì, 23 Maggio 2017 16:31

GIANFRANCO FONTI NUOVO ALLENATORE DEL CAMPODARSEGO CALCIO 1974

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Campodarsego Calcio 1974 comunica di aver affidato al signor Gianfranco Fonti

la conduzione tecnica della prima squadra per la stagione sportiva 2017-2018. L’accordo è giunto nel pomeriggio di oggi tra il nuovo tecnico biancorosso, il presidente Daniele Pagin e il direttore generale Attilio Gementi. Mestrino, classe 1957, Gianfranco Fonti chiusa la carriera da giocatore ha accumulato innumerevoli esperienze da allenatore in diverse categorie. Dopo i primi anni nei settori giovanili e i palcoscenici della Serie C2 con Mestre e Portogruaro, in Serie D allena ormai da diverse stagioni. Nei primi anni ha seduto sulle panchine di Martellago, Santa Lucia, Montebelluna, e Sanvitese. Approdato nel padovano nel 2010 con l’Albignasego, ha poi seguito le sorti societarie dei granata confluiti nel San Paolo Padova, allenando il club di via Canestrini per tre campionati. Quindi l’approdo al Giorgione e il ritorno al Montebelluna, che nell’ultimo campionato (il secondo consecutivo alla guida dei trevigiani) ha condotto alla salvezza. Le parole del presidente del Campodarsego, Daniele Pagin: “Fonti è il tecnico che mi sarebbe sempre piaciuto portare a Campodarsego. Quest’anno c’è stata la possibilità di farlo, e al primo incontro ha dimostrato subito grande entusiasmo per la nostra proposta. Per lui venire a Campodarsego è il top, io e il direttore generale Attilio Gementi ci siamo confrontati e abbiamo parlato a lungo, anche sui nomi di altri possibili candidati, ma alla fine siamo ricaduti su Gianfranco che ci è parso la scelta più opportuna. Un tecnico di esperienza, capace, che conosce la categoria: vogliamo fare un campionato di vertice, e Fonti è la persona giusta. Non volevamo sbagliare profilo”.Pagin Fonti Gementi stadio gabbianoLe parole del direttore generale, Attilio Gementi: “Lo conoscevo bene dai tempi del San Paolo: abbiamo lavorato per tre anni insieme, ottenendo due approdi ai playoff e una salvezza diretta. Mi fa piacere che il presidente Pagin abbia preso in grande considerazione il primo nome che gli ho fatto: abbiamo visto altri allenatori, per avere una panoramica generale su ciò che si poteva fare quest’anno, ma alla fine abbiamo scelto lui. Innanzitutto perché ha dei valori umani imprescindibili, per chi vuole venire a Campodarsego, e poi perché è un allenatore capace, so quello che sa dare sia ai giovani che ai più vecchi. Può essere un esempio per tanti ragazzi, è una persona che si può calare al meglio nel nostro ambiente, molto familiare ma anche molto professionale”. Le prime parole di Gianfranco Fonti, nuovo allenatore del Campodarsego: “Sarà il mio ventunesimo anno di Serie D, e ho grande entusiasmo perché proprio questo è ciò che questa società mi ha trasmesso. Essere chiamati da questo club mi dà grande orgoglio, la mia speranza è di poterlo ricompensare al meglio. Sono contento di tornare nel padovano, qui ho lasciato ottimi ricordi e ritrovo anche qualche persona alla quale sono legato, come per esempio Aliù, che fece 17 gol al suo primo anno in D e che ritrovo con grande piacere. Sono pronto a questa nuova avventura, arrivo con lo spirito giusto. La società mi ha chiesto di far bene, di mantenere i livelli che competono a questo club: saremo in tante a provarci, ma dalla nostra abbiamo una base importante che sono gli ultimi due campionati. Proveremo a cavalcare quest’onda per crescere ancora”.

LO STAFF TECNICO. Mister Fonti verrà supportato nel suo lavoro quotidiano da Luciano Stevanato, in qualità di vice allenatore, e Cristian Al Jaberi, preparatore dei portieri, confermati rispetto all’ultima stagione. In qualità di preparatore atletico, un gradito ritorno: sarà infatti Massimo Guzzonato, già al Campodarsego due stagioni fa sotto la gestione di Antonio Andreucci

COMUNICATO STAMPA DELLA SOCIETA' CAMPODARSEGO

ILPIPPOCALCIO - Red-azione
Letto 1145 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Giugno 2017 11:12
ilpippocalcio

Ultimi da ilpippocalcio

Devi effettuare il login per inviare commenti