Giovedì, 18 Maggio 2017 17:48

CALVI, SI AVVICINA IL GIORNO DEI PLAY OUT

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica a Noale si gioca la gara di Play Out tra la Calvi e il Vigasio.

A Noale cresce l'attesa per questo match che vale una stagione Calvi e Vigasio si contenderanno la permanenza in serie D, la Calvi parte con il favore del pronostico non fosse altro per il fatto di giocare in casa una partita secca e potendo contare su due risultati su tre, ricordiamo infatti che si salverà la squadra che vincerà la partita al termine dei 90 minuti in caso di parità si procederanno a due tempi supplementari in caso di ulteriore parità sarà la Calvi a salvarsi. La Calvi ha chiuso il campionato con 40 punti frutto di 11 vittorie 7 pareggi e 16 sconfitte, il Vigasio ha totalizzato 38 punti con 9 vittorie 11 pareggi e 14 sconfitte, equilibrio nelle reti fatte la Calvi ne ha segnate 44 contro le 42 del Vigasio, ben diverse invece le reti subite la Calvi ha visto violata la propria porta per 45 volte, ben 61 invece le reti subite dalla squadra veronese. Calvi e Vigasio hanno in comune il fatto di aver confermato, per tutto l'arco della stagione lo stesso mister, Giovanni Soncin (nella foto) per la Calvi e Caliandro per il Vigasio,i due mister hanno guidato i propri ragazzi dall'inizio della stagione anche in presenza di risultati non sempre brillanti. La gara che vedremo allo stadio di via dei Tigli non sarà certo spettacolare ma solitamente gare come i play-out sono tese nervose, giocate sul filo dei nervi, spesso decise da episodi. La Calvi dovrà essere brava a non accontentarsi del pareggio dovrai cercare la vittoria senza scoprirsi mentre il Vigasio cercherà senz'altro la vittoria ma crediamo che nella prima parte di gara lo farà senza concedere troppi spazi alla squadra noalese. Nel Vigasio milita l'ex Coraini sicuramente dal dente avvelenato, sette le segnature segnate, il suo sinistro spesso fa male alle difese avversarie, ma la Calvi dovrà fare attenzione anche al bomber Guccione punta temibile con le sue 16 segnature siglate nell'arco del torneo. Dall' altra parte i noalesi non hanno un attaccante di riferimento anche se Magrassi con i suoi 8 gol nel girone di ritorno è sicuramente la punta che fa reparto da sola, sarà da capire chi affiancherà mister Soncin al giocatore dolese, se Fantinato 7 gol all'attivo o Munarini sei gol da quando è sbarcato a Noale. Nella Calvi mancherà il terzino Taddia squalificato, ancora incerta la presenza di Bandiera, l'esperto centrocampista noalese fulcro della manovra è alle prese con un guaio muscolare. Appuntamento dunque a domenica alle ore 16:00, ricordiamo che la Calvi attraverso il proprio sito fa sapere che per questa gara sono sospesi gli accrediti e che non varranno gli abbonamenti sottoscritti per le gare di campionato

ILPIPPOCALCIO – Red-azione

Letto 807 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti