Martedì, 16 Maggio 2017 05:17

UNDER 15 PADOVA-LECCE 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

PADOVA: Bacchin F., Gazzola (29°st Vasic),

Contessa, Tiepolato, Rroga, Fornasaro, Bacchin R. (29° Barison), Berto, Sattin, De Bei (14°st Zavan), Fabbian (31°st Vecchiato). In Panchina: Tono, Carraro, Ramadan, Greggio, Forabotte. Allenatore: Simeoni

LECCE: Minerba, Viterbo (29°st Tondo), D’Ambrosio, Giannotta, Linciano, Semeraro, Sibilla, Galeandro, Cassano, Marino, Mancarella (19°st Pisanello). In Panchina: Cariddi, Marcuccio, Rupe, Grande, Stella, Taveri, Epifanio. Allenatore: De Padova

Reti: 7° Fornasaro, 20°st Viterbo

Finisce 1-1 all'appiani di Padova il ritorno dei play off Under 15, stesso risultato della gara di andata ma grazie alla miglior posizione in classifica passa il Padova al turno successivo. Gara appassionante decisamente combattuta intensa dal primo all'ultimo minuto ritmo elevato fin dall'avvio il Padova in apertura protesta per un contatto in area con Sattin che cade ma l'arbitro Panozzo di Castelfranco Veneto lascia proseguire, ottima la sua direzione. I ragazzi padovani di mister Simeoni fanno la partita e passano in vantaggio con una semirovesciata di Fornasaro che in mischia risolve con una bellissima segnatura. Fatica la squadra ospite del mister De Padova a reagire. L'occasione migliore capita sulla testa di Cassano la cui conclusione è parata facilmente da Bacchin. Nella ripresa il Lecce tenta il tutto per tutto ma il Padova controlla. Zavan, appena entrato calcia dalla distanza, il suo tiro viene rimpallato, la palombella finisce fuori di poco. Un po' a sorpresa il Lecce trova il pari dopo che il pressing pugliese è comunque aumentato. Sugli sviluppi di calcio d'angolo il portiere di casa Bacchin si lascia sfuggire la palla e Viterbo è il più lesto e deposita in rete. Il Lecce e' sospinto da un pubblico nutrito,praticamente genitori che alzano la voce per incitare i ragazzi pugliesi, i giallorossi cercano il gol del 2-1 che significherebbe qualificazione ma il Padova fa buona guardia e anzi Sattin manca il 2-1, la sua conclusione supera il portiere ma viene salvata sulla linea dal numero 13 Tondo. per il Padova ora turno successivo e se la vedrà con la vincente della gara tra Como e Livorno.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato B.P.

Letto 787 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti