UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Martedì, 08 Novembre 2016 08:14

Un super Cester Luca trascina il Favaro alla vittoria

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nelle ultime tre gare San Giorgio, Treviso e Sandona' i biancoverdi

avevano raccolto zero punti.Tre sconfitte consecutive che sebbene sempre con qualche cosa da recriminare, rigori , avevano fatto sorgere un dubbio . Che questa squadra sia da Eccellenza ? Dubbio legittimo anche per la giovanissima eta media dell'undici di mr. Montemurro. Ancora una volta "la pecorella smarrita" ( battuta infelice ) ha tolto le castagne dal fuoco e ha cancellato ogni perplessità di sorta. Parliamo di Luca Cester che col mancino e la velocità e il gran carattere ieri ha trascinato i suoi ad una vittoria legittima. Sono stati suoi infatti i due assist per Bidogia autore di una doppietta. La gara ha visto un primo tempo di marca locale anche se con Morbioli il Giorgione poteva segnare se non ci fosse stato Pensa a salvare sulla linea

Nella ripresa lo scenario non cambia anche se il Giorgione prova ad accennare una reazione che si concretizza con tre occasioni sempre dai piedi di Camara. Sarebbe stato troppo per un Favaro come quello visto ieri. Un bel Favaro che tra l'altro ha messo in vetrina un suo gioiellino del quale si parla un gran bene Toffanin , gia attenzionato nel campionato Juniores ieri ha avuto una buonissima prestazione, al di la di ogni più rosea aspettativa. Il Favaro ha questa fortuna un bacino da cui attingere . Adesso occorre preparare al meglio la gara di domenica prossima contro il Martellago, prepararla con la giusta concentrazione. Marton e compagni devono capire che quella contro Gemelli soci e' una gara di spareggio, e' una finale di Coppa. Sappiamo che il campionato e' lungo pero' e' altrettanto vero che ci si arriva con piccole tappe e con soddisfacenti gare come quella di ieri. Domenica via la presunzione avanti col cuore e l'umiltà.

ILPIPPOCALCIO - Red-azione dal sito ASDFAVARO1948.IT

Letto 1667 volte Ultima modifica il Martedì, 08 Novembre 2016 08:21
Devi effettuare il login per inviare commenti