UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Lunedì, 07 Novembre 2016 12:55

GIORGIONE: COSTA CARA LA SCONFITTA DI FAVARO

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' costata cara la sconfitta per due a zero in quel di Favaro
a mister Sgarbossa , infatti da oggi Eugenio Sgarbossa non è più l' allenatore del Giorgione Calcio 2000, la società ha preso la decisione estrema ma non tanto per la sconfitta di Favaro quanto per questa prima frazione di torneo che vede il Giorgione navigare nei bassi fondi della classifica . Diciamo che la gara contro il Favaro è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso ma l'idea del cambio per dare una scossa all' ambiente che rischiava di appiattirsi a seguitodei risultati non positivi era maturata da tempo. Evidentemente il mister non ha saputo adattarsi alla categoria dell' eccellenza , indubbiamente un uomo di calcio , professionista che ha giocato per anni nella Reggiana e altri campi professionistici compresa la serie a quindi una persona che di calcio e preparata ma evidentemente per campionato dilettanti ci vuole un altra mentalità e un altro concetto di calcio. A mister Sgarbossa la società i suoi auguri per un proseguio di cariera. Al momento non si sa quale sarà il nome del nuovo allenatore , si stanno vagliando alcune soluzioni, ma sopratutto l'idea è quella di appoggiarsi all' esperienza di un allenatore che conosca il campionato dilettanti cosa che non si è verificata con l' attuale mister che tra l' altro proveniva da fuori regione e di conseguenza il campionati dilettanti non era da lui molto conosciuto. Ovvio che adesso c' è il tempo di rifarsi da parte del Giorgione perchè tra 20 giorni riapre il mercato di riparazione , così con l' avvento del nuovo allenatore potrebbe anche portare delle novità all' interno della rosa. La socièta con questa mossa cercherà di rimettere in piedi questo campionato che al momento risulta deludente.
ILPIPPOCALCIO - Red-azione
Letto 1585 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti