UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Lunedì, 05 Dicembre 2022 16:22

Promozione D 12^ giornata Favaro 1948-Miranese 1-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

FAVARO: Maggio 6.5, Giusti 5 (17’st. Colli 6.5), Vianello 5.5, Fido 6, Minio 5.5 (22’st Titta 5), Faggian 6, Cossalter 5.5 ( 6’ st Pasqualato 5.5), Cammozzo 6, Rossi 5 (16’st. Canaj 6), Siega 6, Mainardi 5.5 (36’st. Pavanello 5.5). Allenatore: Nardo

MIRANESE: Baldan 6, Marchiori 6, Volpato 6, Barison 7, Simionato 6, Orfino 6.5, Varagnolo 6.5, Campagnaro 6, Zanchin 7( 33’pt. Salmaso 6), Lopez 6.5 (25’st. Buciuni 6.5), Sambo 6. Allenatore: Milan

Ammoniti: Vianello (F) - Orfino e Varagnolo (M)

Marcatori: 12’ pt Zanchin (M), 24’ st Colli (F), 49’ st. Buciuni

Brutta sconfitta interna per il Favaro, che perde il treno per agganciarsi alle zone alte della classifica per salire su quello delle zone basse.

Infatti le distanze su questo girone sono molto ridotte e su 5/6 punti ci sono ben sette squadre che si trovano in bilico o in paradiso.

Tornando alla gara, ci si deve fare una domanda perché ogni domenica il primo tempo dei locali lascia a desiderare, per poi esibire delle riprese a senso unico costretti a recuperare il gol di svantaggio.

Da una parte un Favaro con poca grinta, fame e determinazione per far propri i tre punti contro un’ottima Miranese che al contrario ha lottato su tutti i palloni vincendo molti contrasti e ci ha creduto sino alla fine meritando a mio avviso la vittoria.

Nella prima frazione di gioco si è vista una Miranese più determinata che ha portato al bel gol di Zanchin al 12’ del primo tempo, che con un bel diagonale da fuori area trafigge l’incolpevole Maggio.

Al gol subito, non c’è stata nessuna reazione da parte dei locali, anzi sono ancora gli ospiti a farsi pericolosi in più occasioni con Lopez prima e Sambo poi.

Nella ripresa un’altra partita, dove il Favaro cerca di recuperare lo svantaggio iniziale e la Miranese si difende con ordine per poi ripartire ogni volta che vi è la possibilità.

Pareggio che arriva al 24’ con Colli (nella foto) abile a deviare di testa una bella palla calciata da Cammozzo su palla inattiva e battere Baldan che nulla poteva fare.

Subito dopo al 26’ il Favaro sfiora il raddoppio con Cammozzo che dentro l’area calcia a colpo sicuro e Orfino in scivolata compie un miracolo, a Baldan battuto, e respinge.

La gara si fa piacevole ed incerta sino alla fine dove uno svarione collettivo, permette a Buciuni (lasciato colpevolmente tutto solo all’interno dell’area piccola) ad insaccare a porta vuota un bel cross di Varagnolo.

Per chiudere già Giovedì in quel di Cadoneghe vi è la possibilità di giocare subito per cercare di uscire da questo periodo opaco, ma serve sicuramente un atteggiamento diverso perché è il Girone D di promozione che lo richiede dove la cattiveria agonistica la fa da padrone.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato M.P.

Letto 159 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti