UCenter - Unica SSD

 Ucenter giornale spinea 19 x135 cm 1  Unica ssd giornale spinea 19 x 7 cm esec 1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Lunedì, 28 Novembre 2022 07:06

Promozione D 11^ giornata Calcio Rosà-Favaro 1948 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Calcio Rosà: Buttolo 7, Smiderle 6,5,

Michelon 6.5, De Rossi 6, Gheno 6, Zarpellon 6, Pizzinato 6 (32’ st. Menon sv), Gonnella 6.5,Montagner 6 ( 38’ st Gallina sv), Battaglia 7 (38’ st. Poggiana sv), Bizzotto 7. Allenatore: Zanon

Favaro 1948: Maggio 6.5, Colli 6 (42’ st. Giusti sv), Vianello 6.5, Carlon 6, Minio 6.5 ( 43’ st Canaj sv), Faggian 6, Minio 6.5 (43’ st. Canaj sv), Azzolin 6, (Cammozzo 6.5), Rossi 7, Siega 6.5, Mainardi 6.5. Allenatore: Nardo

MARCATORI :  18’ PT. BATTAGLIA, 11’ ST. ROSSI

Direttore di gara: Ichou sez .ne di conegliano

Assistenti : Noushehvar sez .ne di Padova - Vesco sez .ne di Vicenza

Gara intensa e piacevole al Comunale Toni Zen di Rosà tra due squadre che non si

sono risparmiate e che hanno cercato fino all’ultimo la vittoria.

Primo tempo di marca locale e ripresa più ospite, con continui cambi di fronte e diverse

azioni da Gol da una parte e dall’altra, che hanno determinato una bella partita con un

risultato di parità che non accontenta entrambe ma che sicuramente è giusto.

1° TEMPO

6’ Calcio piazzato dalla trequarti per il Favaro con Siega che calibra una parabola ad uscire che attraversa tutta l’area senza trovare nessun compagno pronto ad impattare.

Dopo un’incursione pericolosa di Mainardi ed un bel cross di Bizzotto dalla sinistra ben controllato dalla difesa ospite, si arriva al 14’ con una punizione per il Rosa da destra che viene calciata forte e tesa da Gonnella pescando sul secondo palo Bizzotto che di prima intenzione calcia in porta trovando Maggio abile a respingere il pericolo, ma con il forte dubbio che la palla fosse entrata, ma ne il direttore di gara, ne il suo assistente intervengono e il gioco continua.

18’ Gheno sbaglia di calciare una punizione servendo erroneamente Mainardi che s’invola e serve con l’esterno una palla al bacio per Siega che a tu per tu spreca malamente calciando addosso a Buttolo in uscita.

19’ Gol sbagliato gol subito e la legge del calcio si ripete per il Rosa che trova il vantaggio con Battaglia che con uno splendido tiro a giro trova il sette alla destra di Maggio che non tenta nemmeno il tuffo.

24’ Ancora la squadra di casa a spingere che trova Smiderle sulla destra che controlla e calcia in diagonale di poco sopra la traversa.

28’ Si rivede il Favaro con Minio, abile su calcio piazzato, a mettere una parabola perfetta per Rossi che svetta e colpisce di testa trovando un gran Buttolo pronto a deviare in angolo.

La gara scivola sul predominio locale senza creare grossi pericoli sino al 42’ con una palla inattiva calciata da Gonella che pesca largo Smiderle bravo a controllare e crossare di prima con la sfera che attraversa tutto lo specchio della porta.

2° TEMPO

Nella ripresa si riparte come si era terminato ma con gli ospiti con un piglio più convinto che porta all’ 11’ al gol del pareggio di Rossi che riceve una bella palla da Mainardi e una volta entrato in area trafigge Buttolo in uscita.

16’ Nelle ali dell’entusiasmo ancora il Favaro con Siega che serve il velocissimo Mainardi il quale si libera del suo diretto avversario e crossa un pallone pericoloso che Buttolo riesce solo a deviare con Siega stesso ad arrivare con un leggero ritardo per il tocco letale.

23’ Bella giocata di Battaglia che serve in area Bizzotto, gran controllo e calcio forte e teso con Maggio che si supera.

30’ Ancora Bizzotto protagonista che dentro l’area controlla un bel cross di Michelon e calcia fuori di un nulla.

36’ Spizzicata di Siega che prolunga per il solito Mainardi che vince l’uno contro uno con il suo diretto avversario e calcia con deviazione in angolo.

Finale da brivido con la traversa di Poggiana, subentrato da poco a Battaglia, con un gran tiro dal limite e rovescio di fronte con una mischia all’interno dell’area del Rosa con Rossi che per un niente non trova la seconda marcatura personale ribattuto all’ultimo da Zarpellon.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato L.C.

Letto 171 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti