Unica - Reggia

Gruppo Unica piede inserto pubblicitario firma email compresso 2      2 REGGIA NOLEGGI 3X1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Martedì, 01 Febbraio 2022 06:11

Coppa Italia Eccellenza al Montecchio 3-1 al Portomansue

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Montecchio Maggiore:

1 Saggioro, 2 Bernardinello, 3 Cinel, 4 Falchetto (22 st. Mangieri), 5 Zanella, 6 Equizi, 7 Montagnani (21 pt. Mattioli),

8 Pegoraro, 9 Guccione, (41 st. Pennacchio), 10 Casarotto, 11 Talarico (47 st. Artuso).

A disposizione: 12 Segantini, 13 Meggiolaro, 14 Toniolo, 15 Crestani, 17 Fortuna. Allenatore: Federico Coppola.

Portomansuè: 1 Keber, 2 Cazzaro, 3 Pramparo, 4 Carraro (Bonamaison) , 5 Ton, 6 Cardin, 7 Grandin (12 st. Dassie) , 8 Filippini, 9 Zanardo, 10 Furlan, 11 Camara (15 st. Tommasella).

A disposizione: 12 Bigaj, 13 Colombera, 15 De Biasi, 18 Cassaro, 19 Garcia, 20 Ros. Allenatore: Marco Marchetti.

Arbitro Paolo Zantedeschi Verona

Assistenti Mateo Sadikaj Mestre - Leo Posteraro Verona

Marcatori: 5° pt. Furlan (P) – 12° pt. Ton autorete (P) – 23° pt. Casarotto (M) – 25 ° Falchetto (M)

Si gioca al “Walter Martire “ di Dolo la finale di Coppa Italia tra il Montecchio Maggiore di mister Coppola e il Portomansuè di mister Marchetti.

Si parte subito con il Portomansuè in avanti e dopo 2 minuti azione sulla dx, cross in area dove arriva Zanardo che con un colpo di testa sfiora la traversa.

Spinge ancora il Portomansuè e sempre sulla dx dove al 5° riceve palla Furlan sulls tre quarti si porta verso l’esterno dell’area, si libera di tre avversari e davanti a Saggioro non gli resta che calciare ed insaccare per l’ 1-0 dei trevisani, gran gol.

Colpito a freddo il Montecchio non si perde d’animo e 7 minuti dopo trova il pareggi.

Lancio lungo sulla fascia dx per Casarotto che si libera del suo avversario per un cross in area, palla in area piccola dove Ton svirgola al punto da spiazzare Keber che era sulla traiettoria, 1-1.

Non molla il Montecchio e al 23° Casaratto dai 30° metri lascia partire un tiro che si insacca alla destra del “povero” Keber che mal posizionato era all’altezza della riga dell’area piccola, non gli resta che girarsi e vedere la palla insaccarsi.

Gioco forza il Portomansuè si scopre e nuova mente il Montecchio si fa pericoloso in due occasioni con Guccione che colpisce il palo con un diagonale e con un colpo di testa.

26° tris del Montecchio punizione pennellata di Falchetto con Keber ancora battuto. Per il portiere trevigiano giornata da dimenticare il prima possibile.

Fine primo tempo

Secondo tempo con il risultato ormai acquisito vede il Portomansuè cercare l’insperato pareggio con Cardin al 4 ma il n. 1 castellano non si fa sorpendere.

Montecchio pericoloso al 15 e al 18 con Talarico che spara alto e con Casarotto che sfiora la traversa.

Altre occasioni da entrambi le parti ma il risultato non cambia.

Meritata la vittoria dei castellani adesso la fase nazionale con gli ottavi di finale in un triangolare che vede anche Brian Lignano e Virtus Bolzano.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato L.D.

Letto 170 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti