Unica - Reggia

Gruppo Unica piede inserto pubblicitario firma email compresso 2      2 REGGIA NOLEGGI 3X1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Lunedì, 26 Aprile 2021 05:21

Eccellenza B Real Martellago - Portogruaro 2-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Real Martellago: 1

Rosteghin - 2 Barison – 3 Vecchiato – 4 Toso – 5 Pensa – 6 Saitta 7 Del Papa – 8 Faggin (20 Busatto al 30' st) – 9 Volpara ( 16 Topao al 6' st) – 10 Gemelli (19 Stevanato al 45' st) 11 Okoli (17 De Luca al 47' st).

Allenatore: Tamai (nella foto)

Portogruaro: 1 Bravin – 2 Sandoletti (13 Bronzin al 26' st) – 3 Pisani – 4 Zamuner – 5 Facchinutti (15 D'Odorico al 10' st) – 6 Dassiè (17 Bertaso al 41' st) – 7 Scroccaro (20 Pedroso al 30' st) – 8 Favret - 9 Sestu – 10 Maccan – 11 Acampora (18 Costa al 10' st).

Allenatore: De Agostini.

Per la 2ª giornata del campionato di eccellenza veneta, girone B, a Martellago c’è di scena la sfida tra i padroni di casa e il Portogruaro. Giornata primaverile calda e terreno in buone condizioni.

Partita dai due volti quella vista oggi, con un caparbio Portogruaro nel primo tempo che trova la via del gol con bomber Dennis Maccan, al secondo centro stagionale,

che segna su rigore il vantaggio ospite, mentre nel secondo tempo esce il carattere della squadra di casa che ribalta il risultato.

Prima però, all’inizio della ripresa il numero 9 granata si fa ipnotizzare sempre dagli 11 metri dal portiere Rosteghin, che gli ribatte il tiro.

Da lì in poi esce la squadra di mister Tamai che prima agguanta il pareggio grazie ad un altro tiro dagli 11 metri segnato da Faggin e poi ottiene il meritato gol del sorpasso ad opera del neo entrato Busatto.

Il Portogruaro prova a buttare il cuore oltre l’ostacolo ma non riesce a trovare il gol del possibile pareggio.

Squadra di mister De Agostini che rimane ferma a 3 punti, mentre il Martellago ottiene i primi 3 punti dopo la sconfitta di San Donà di domenica scorsa.

Settimana prossima big match al “Mecchia” tra Portogruaro e Giorgione, mentre il Martellago sarà impegnato nel derby contro la Robeganese.

ILPIPPOCALCIO dal nostro inviato D.R.

Letto 467 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Maggio 2021 05:28
Devi effettuare il login per inviare commenti