Unica - Reggia

Gruppo Unica piede inserto pubblicitario firma email compresso 2      2 REGGIA NOLEGGI 3X1

Questo sito (blog e forum) NON rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e NESSUNA società calcistica. NON può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001. I nominativi delle persone e le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse eventuali diritti d'autore o la privacy si prega gli aventi diritto di comunicarlo allo staff del blog che provvederà alla loro pronta rimozione

 

 

Domenica, 14 Marzo 2021 07:47

Zona rossa e allenamenti: chiarimenti del CRV, martedì si riunisce il Coni per il via libera ....

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Attese le innumerevoli richieste,

si ritiene opportuno ricordare che le misure di contenimento del contagio che si applicano in “zona rossa” (vedi ultimo Decreto Legge che ha valenza sino al 6 aprile 2021) prevedono anche la sospensione di tutte le attività svolte nei Centri Sportivi, se pur all’aperto.

Infatti, l’attività motoria e sportiva individuale è consentita esclusivamente in prossimità della propria abitazione nel rispetto delle distanze e delle protezioni previste.

Sono consentiti solamente gli allenamenti degli atleti di squadra che partecipa a Campionati di livello agonistico riconosciuti di “preminente interesse nazionale” come da provvedimento del CONI.

Si segnala che tale riconoscimento non è ancora in atto per il Campionato Regionale di Eccellenza anche se LND e FIGC hanno provveduto già a richiederne l’immediata attuazione.

Appena arriva il riconoscimento, martedì il Coni si riunisce per deliberare.... a questo punto sarà VERO? speriamo .....

art. 18 (Competizioni sportive di interesse nazionale)

Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni – di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) – riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico. Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni di cui al presente comma e muniti di tessera agonistica, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva. Il Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e il Comitato italiano paralimpico (CIP) vigilano sul rispetto delle disposizioni di cui al presente comma.

ILPIPPOCALCIO Red-azione

Letto 648 volte Ultima modifica il Domenica, 21 Marzo 2021 08:05
Devi effettuare il login per inviare commenti