Lunedì, 27 Gennaio 2020 10:15

Eccellenza B Real Martellago-Calvi Noale 1-2

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

A Martellago atteso derby veneziano giocato in anticipo il sabato.

Diciamo subito che la gara non è stata  bella da un punto di vista tecnico e spettacolare, ma giocata con grande agonismo e grande aggressività, componenti che non hanno soddisfatto gli amanti del bel gioco. La squadra di casa di mister Seba Romano, è scesa in campo con il 4-3-3 con inizialmente Volpato in panchina, la Calvi invece con il collaudato 4-3-1-2 con il fantasista De Poli, che alla fine risulterà il migliore in campo, alle spalle del duo Di Giuseppe, Gazzola, con Fiorica in panchina. E' la Calvi che cerca di fare la partita, con il Real Martellago ben chiuso e' pronto a ripartire e un po' sorpresa passa in vantaggio con Ginocchi al 18' che supera il portiere Noe' sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Gara che nonostante tutto continua a rimanere bloccata, cosi' termina il primo tempo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0, nonostante una clamorosa palla gol non sfruttata da Di Giuseppe.

Nella ripresa la Calvi è decisa a riprender la partita e sale in cattedra De Poli che come si dice in gergo "fa la differenza" con le sue giocate. Così in pochi minuti gli uomini di mister Teo Vianello ribaltano la partita, con le reti del mancino Gazzola e del difensore centrale Frison, non nuovo ad entrare nel tabellino dei marcatori. Così dopo un'ora di gioco la Calvi si trova in vantaggio e mister Romano cambia il quadro tattico nel tentativo di raddrizzare la gara ed evitare la terza sconfitta consecutiva, così inserisce, Bionda, Volpato, Indelicato e Busato nel finale, ma la difesa noalese fa buona guardia e anzi ancora Di Giuseppe ha la palla per chiudere il match ma la spreca dimostrando grande generosità ma poco confidenza con la porta.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato D.F.

Letto 305 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Febbraio 2020 09:27
Devi effettuare il login per inviare commenti