Martedì, 12 Novembre 2019 09:27

Robeganese via Tamai arriva Mister "Checco" Cominotto

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cambio della guida tecnica a Robegano, la Robeganese Fulgor,

decide di separarsi da mister Alessandro Tamai e di affidarsi a Francesco Cominotto, ex tecnico di Union Pro e Real Martellago. Tamai a Robegano ha fatto un pezzo di storia, sono stati 3 anni intensi e di successi, coronati nella vittoria del trofeo Veneto, che ha permesso alla squadra della frazione di Salzano di partecipare per la prima volta nella sua storia al campionato di Eccellenza. In questa stagione pero' la squadra sembra faticare a trovare una sua dimensione, l'obiettivo di una salvezza tranquilla per ora è in linea con le aspettative, nono posto in classifica con 11 punti, frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte, sembrano pero' un bottino esiguo per la qualità' della rosa. Le ultime gare sicuramente non hanno soddisfatto la dirigenza rossoblu, la sconfitta nel derby di Martellago e il pareggio seppur subito in maniera rocambolesca in pieno recupero, contro il fanalino di coda Pievigina, sono state decisive per l'avvicendamento. Assistendo alle gare della Robeganese, c'e' la sensazione che la squadra non sia un gruppo compatto e armonioso, manca sicuramente l'amalgama tra i cosiddetti vecchi e i giovani fuori quota e questo in un campionato equilibrato e insidioso come quello di Eccellenza è una componente troppo importante per mancare. A mister Cominotto ora il timone della squadra, nella speranza di invertire la rotta delle ultime gare, fin da domenica prossima quando ci sarà' il sentitissimo derby a Noale con la Calvi, tanti gli ex in campo e sopratutto sfida in famiglia tra i gemelli Dal Bianco.

ILPIPPOCALCIO - Red-azione

Letto 230 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Novembre 2019 16:51
Devi effettuare il login per inviare commenti