Lunedì, 14 Ottobre 2019 18:05

Promozione Vedelago-Marcon 2-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un Vedelago che vince in rimonta contro un Marcon mai domo

che paga la poca incisività in zona gol.  Allo stadio Adelmo  Bolge di Vedelago cielo grigio, come le maglie del Marcon, ma la prova dei ragazzi di Berto è stata positiva nonostante la sconfitta. Primo tempo molto equilibrato Vedelago pur non eccellendo in zona goal ha fruttato con grande cinismo le occasioni che gli sono capitate. Il Marcon viceversa nonostante che per lunghi tratti ha tenuto il pallino del gioco ha faticato parecchio in zona gol e per questo deve recitare il mea culpa. Il  Vedelago di mister Comunello si affida a Marchesan che in fase difensiva con la sua statura svetta su tutti i palloni aerei, mentre in attacco il bomber Geronazzo con la segnatura di oggi raggiunge quota 100 in carriera è affiancato da Pezzato, è una vera spina nel fianco per le difese avversarie. Nel Marcon l'esperto Meneghel cerca di ricucire al gioco, con i 2001 Fornasier che si danno da fare, ma è davanti che la squadra veneziana ha mostrato alcune lacune e in un campionato come quello di eccellenza è una grave pecca. Primo tempo che termina sullo 0 a 0, con l'occasione più clamorosa che capita a Geronazzo che coglie il montante.

Nella ripresa gli ospiti passano in vantaggio con Delaini. Azione tutta dei fuori quota con Chinellato che serve Delaini, anche lui 2001, Delaini anticipa Marchesan e porta in vantaggio la formazione di mister Stefano Berto. La reazione del Vedelago è immediata e Geronazzo su calcio di rigore pareggia. Nel finale, il numero 20 Cecchin da poco in campo al posto di Pezzato, regala i tre punti al Vedelago, sfruttando una bella azione di Hysa. Vedelago  che si consolida in classifica per il Marcon invece la zona playout è realtà.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato F.E.

Letto 190 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Ottobre 2019 14:57
Devi effettuare il login per inviare commenti