Lunedì, 14 Ottobre 2019 10:46

Allievi U17 Cittadella-Hellas Verona 3-3

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Anticipo del campionato under 17 sul sintetico dell' antistadio

Tombolato di Cittadella, i granata di casa, ultimi in classifica con un solo punto, ricevono il Verona secondo in classifica. Il pronostico sembra segnato e infatti dopo pochi minuti i gialloblù quest'oggi in tenuta bianca, passano in vantaggio con una conclusione dalla distanza del numero sette Florio, che sorprende il portiere di casa Manfrin, ma il Cittadella reagisce trova la rete del 1 a 1 con il centravanti Santi  che ribadisce in rete una corta respinta del portiere veronese Toniolo. Ma il Verona è padrone del campo il Cittadella è timido così è la squadra di Mister Porta che  ripassa in vantaggio con un calcio di rigore decretato dall'arbitro per fallo sullo stesso Florio, che risulterà tra i migliori in campo. Dal dischetto Jurgens calcia di destro con estrema potenza e precisione spiazzando il portiere di casa. Allo scoccare del quarto d'ora la terza rete del Verona ancora con Florio che chiude una bellissima azione con traversone dalla destra di Bragantini, che il numero 7 veronese Florio di prepotenza ribadisce in rete. Il Verona è padrone del campo, il Cittadella fatica a reagire anche se nel finale del tempo  Saliou di casa, tra i migliori in campo per i granata, si incunea dalla destra, la sua conclusione lambisce la parte alta del montante, così il Cittadella  prende coraggio e con una bellissima girata il numero 11 Giacomazzo, con un tiro improvviso dal limite dell'area fa gol e chiude il primo tempo sul 2 a 3. Nella ripresa è tutt'altra partita, il  Cittadella  di mister Donazzan ci crede, il Verona che fino a metà del primo tempo aveva deliziato gli spettatori con un fraseggio piacevole, armonioso, fatto di passaggi rasoterra, fatica a controllare le sfuriata dei padroni di casa che raggiungono il pareggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Dona', si fionda sul primo palo Giacomazzo che di testa anticipa tutti e sigla la rete del 3-3. A questo punto il Cittadella sembra cedere da un punto di vista fisico mentre il Verona riprende in mano le redini del match. Gli ultimi 10 minuti vedono gli ospiti all'arrembaggio e il portiere di casa Manfrin si esalta in un paio di parate davvero provvidenziali. Finisce 3 a 3 con il Cittadella che continua a migliorare da un punto di vista della convinzione e dello stare in campo. Il Verona è piaciuto veramente a tratti quando sembrava avere la partita in mano, ma la squadra di mister Porta dovrà migliorare nella continuità nell'intero arco della gara.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato P.S.

Letto 328 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Ottobre 2019 09:39
Devi effettuare il login per inviare commenti