Martedì, 01 Ottobre 2019 05:43

La Calvi dilaga su un Martellago che nulla può 3 a 1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La gara contro i gialloblu di Scapin  era sentitissima

per una serie di fattori non ultimo il fatto che si trattava di un Derby , ma soprattutto pe il bisogno di punti  pesanti per una classifica che ad inizio torneo era piuttosto deficitaria. E i punti sono arrivati meritatamente per Minio e soci  al termine di una contesa che ha visto la Calvi dominare soprattutto nella seconda frazione di gioco. Infatti  se si legge la gara si capisce che appunto l'importanza del risultato a fatto si che gli uomini di Vianello ( oggi in panchina Mr Pasquali ) partissero contratti e rimanessero intrappolati nella gabbia dei gialloblu. Lo stesso Gazzola arma letale per gli ospiti nella ripresa , nella prima frazione e' apparso appannato. Ma la Voglia della Calvi era tanta e sebbene subito una rete al 39 esimo della prima frazione ha trovato la forza per riequilibrare il match proprio allo scadere della prima frazione con De Poli e aprire il secondo tempo con la possibilità di portare a casa i tre punti come meritatamente e' stato. Cassandro e compagni hanno mostrato tutta la loro forza soprattutto nella ripresa con l'ingresso di Fiorica che ha dato forza vigoria e profondità alla manovra biancoceleste. Il tutto poi e' coinciso con l'uscita della punta ospite Gemelli e qui si capisce involuzione dei gialloblu  che hanno subito le accelerazioni dei locali e le profondità di Fiorica (nella foto). Ma si e' notato nella ripresa la fame la voglia di vincere e  la superiorità atletica della Calvi che ha imposto la legge del più forte. Vittoria giusta impostazione tattica perfetta , si tratta solo di correggere le situazioni difensive su palle inattive perché e' giusto che una squadra bella che applica notevoli brani di gioco non debba sempre rincorrere il risultato. Per il Martellago una sconfitta che ci sta, troppo diversa la caratura tecnica , troppo sentita la dipendenza da Gemelli e francamente troppo indietro la condizione di alcuni giocatori. Ma sicuramente c'e tempo per equilibrare l'assetto di una squadra che ha altri obiettivi Bella Gara comunque

ILPIPPOCALCIO – Dal nostro inviato V.C.

Letto 116 volte Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2019 16:52
Devi effettuare il login per inviare commenti