Lunedì, 23 Settembre 2019 10:33

Trasferta amara per la Calvi cade a Istrana 3 a 1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Turno in trasferta per gli uomini di Mr Vianello che tornano

a casa con zero punti al termine di una contesa iniziata male e finita peggio. Nessuna recriminazione sul risultato che ha visto gli avieri trevigiani meritatamente vincere al termine di un incontro che ha messo in mostra belle trame di gioco che poi si son finalizzate in tre reti frutto di una doppietta  di Barbon e una rete  di Barra. Era una gara importantissima per la truppa del presidente Dal Bianco che dopo la sconfitta del derby di Spinea e il Pareggio casalingo poteva rappresentare una svolta. In realtà nulla si e' concretizzato se non l'evidenza dei soliti limiti  di Minio e soci. Una squadra quella ospite che gioca un buon calcio che ci mette cuore ma che in fase conclusiva non chiude le occasioni e ieri persino sull'uno a zero dell'Istrana  non e' riuscita a pareggiare pur avendo un rigore a disposizione. Infatti  Gazzola si e' stampato sul palo e questo poteva riaprire la gara a qualunque risultato; tuttavia lì'Istrana ha legittimato la sua prestazione e a parte le reti ha costruito altre occasioni che potevano portare ad un passivo per la Calvi più pesante. Un 3 a 1 che non lascia scampo ad una Calvi che deve ripartire per dare una svolta a questo inizio di torneo, la squadra manca di concretezza mordente e lucidità soprattutto nella zona calda d'attacco, sul piano del gioco comunque la squadra e' presente per cui non occorre drammatizzare. Basta una vittoria per poter mettere in moto il volano e la ripresa deve sicuramente partire gia da domenica prossima quando in via dei Tigli scenderà il Real Martellago di Mr Romano reduce da  un brillante pari in casa della Liventina. Dimenticare i fasti gloriosi dello scorso torneo e anche in fretta, noi sappiamo che il Nocchiero Vianello e' un uomo di calcio  che sa il fatto suo e sicuramente ricompatterà le linee al più presto. Forza Calvi

ILPIPPOCALCIO – Dal nostro inviato S.

Letto 344 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Ottobre 2019 09:32
Devi effettuare il login per inviare commenti