Mercoledì, 29 Maggio 2019 05:46

Lazzaro alzati e cammina

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gesù di Nazareth dopo aver sentito che Lazzaro di Bretagna

era morto da 4 giorni , compie il miracolo e lo fa resuscitare. Nel calcio dilettantistico Veneto si assiste ad un plagio della famosa parabola evangelica. Solo che il morto e' resuscitato dopo 4 anni. Fuori dai giochi spiazzato e gufante ogni domenica ce la fatta finalmente in panchina. Rosicano gli altri colleghi : chi   si offre gratis pur di allenare.... chi porta sponsor pur di sedere in panchina ... tutti buggerati  rimasti al palo. Frutto questo del mondo dilettantistico che cambia  ... che abbandona  i budget faraonici del passato. Ma questa non e' la sola anomalia. Si legge di un quattordicenne che si toglie pantaloncini per mostrare le parti intime ad una arbitro donna. Ma perché ??? Poi i genitori in tribuna hanno spalleggiato il comportamento irriguardoso . Due cose mi chiedo. Perché non si e' calato le braghe di fronte a Koulibaly ???  Perché forse aveva paura di sfigurare ??? Perché la federazione non prende una  decisione esemplare ??? Ma non ce più da meravigliarsi di nulla neanche  di chi  non conoscendo il Trattato di Treviso minaccia  azioni legali per pubblicazioni su social network. Andatevi a leggere ciò che dice congiuntamente a qualche sentenza della Cassazione a riguardo. Ma parlare di tutto questo che come urlare in un  ambiente di sordi. Chiudo con una massima : " Tanto va il gatto al lardo che ci lascia lo zampino "

ILPIPPOCALCIO – Red-azione

Letto 558 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti