Mercoledì, 08 Maggio 2019 05:59

Dopo 11 anni l'Albignasego torna in Eccellenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo i fasti della serie D dell'era Barella, l'Albignasego

ha dovuto ripartire dalla seconda categoria e un po' alla volta ha risalito la china, fino a vincere quest'anno il campionato di promozione che gli ha spalancato nuovamente le porte dell'Eccellenza. Una squadra costruita e migliorata anno per anno, senza far follie economiche ma cercando di colmare le lacune. Quest'anno la squadra del Ds Parnigotto, è partita con ambizioni ma senza l'assillo di dover vincere, il mix tra giovani di talento e prospettive, molti anche derivanti dal proprio settore giovanile e giocatori esperti è stato fin da subito vincente. Il mister Alberto Boscaro, ha saputo plasmare e gestire un gruppo che sin dall'inizio si è dimostrato affiatato e affamato di vittorie. Certo giocatori come Alessandro Veronese e sopratutto Gianluca Niselli, con trascorsi in serie D all'Este, sono stati fondamentali, ma l'intero gruppo ha reso sopra le aspettative e sopratutto ha gestito alla grande la flessione primaverile, quando la formazione granata, ha patito l'inseguimento dello Spinea. Lo scontro diretto giocato in casa ha visto prevalere i veneziani e li l'Albignasego è stato bravo a far quadrato a non farsi prendere da isterismi fino alla gara decisiva di Torre. Un vero e proprio testa coda, partita trilling che i granata si sono aggiudicati, condannando il Torre alla retrocessione diretta. Complimenti dunque a tutto lo staff dirigenziale e tecnico e ai giocatori per il prestigioso traguardo ottenuto.

ILPIPPOCALCIO - Redazione

Letto 105 volte Ultima modifica il Domenica, 19 Maggio 2019 15:36
Devi effettuare il login per inviare commenti