Lunedì, 01 Aprile 2019 14:11

Primavera Padova-Carpi 2-0

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Padova: Delle Monache, Antonowicz, Polazzon,

Duse, Lovato, Ruggero, Lordkipanidze, Illuminato, Telesi, Finessi. A disp.: Lunardi, Baltrunas, Calgaro, Dumitrescu, Karamoko, Lovato, Timpanaro, Naoum, Sadiku, Gavagnin, Violato. All.: Ottoni.

Carpi: Colombo, Bonacchi, Ferrari, Ricciotti, Maroni, Giovane, Ceccon, Esposito, Giovannini, Tourè, Contri. A disp.: Pizzonia, Lorenzi, Mazia, Caramaschi, Nsingi, Simone, Danovaro, Lombardo, Biancheri, Di Gennaro. All.: Diddi.

Arbitro: Sig. Giordano di Novara.

Marcatori: 33′ Menato (P), 84′ Telesi (P).

Padova che supera il Carpi e festeggia la prima in panchina di mister Ottoni, infatti mister Centurioni è stato chiamato alla disperata impresa di salvare la prima squadra e cosi' per questo finale di campionato è stato chiamato mister Ottoni, che privo di Moro, convocato da Centurioni per il derby di Cittadella, trova in Menato e Telesi gli arieti per scardinare la difesa emiliana e assicurarsi i tre punti. Padova che passa in vantaggio con Menato che sfrutta un calcio d'angolo battuto da Illuminato per sbloccare il match con un colpo di testa. La gara è stata combattuta con il Carpi che nonostante le tre sconfitte consecutive ha disputato una gara caparbia. Il gol della sicurezza arriva verso il tramonto del match con Telesi che in contropiede super Colombo per il 2-0 definitivo.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato F.S.

Letto 163 volte Ultima modifica il Martedì, 09 Aprile 2019 08:05
Devi effettuare il login per inviare commenti