Lunedì, 18 Febbraio 2019 13:51

Real Martellago in crisi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Con la sconfitta casalinga contro il TomboloVigontina, il Real Martellago

entra in zona play out. Una sconfitta sonante, 0-3 che non ammette replica, una sconfitta pesante per il morale e la classifica. La formazione di mister Cominotto non ha saputo interpretare per il meglio la partita, contro una diretta concorrente alla retrocessione. Sembra esser un campionato di sofferenza per il sodalizio gialloblu, nonostante il cambio in panchina, con l'esonero di mister Piovesan e l'insediamento del tecnico ex-Union Pro, le cose non sembrano andare per il meglio . Questo 2019 era iniziato bene per il Real Martellago , il pareggio in casa della Luparense e la vittoria rotonda contro il Treviso seppur allo sbando, poi una serie di risultati deludenti, la sconfitta a Mansuè, il pareggio casalingo  contro il Nervesa ed ora questo 0-3 senza scusanti. Il Ds Glerean (nella foto) nelle dichiarazioni post-partita, con grande senso di responsabilità si è assunto la responsabilità delle gestione tecnica, ma crediamo non siano tutte sue le colpe, i giocatori stessi e tecnico devono scender in campo con grinta, determinazione e voglia di lottare su tutti i palloni, ingredienti necessari per emergere in un campionato equilibrato e insidioso come l'Eccellenza, sopratutto quest'anno dove il livello è altissimo. Domenica all'orizzonte c'e' il derby a Noale, contro una Calvi in grande salute, reduce da una serie di risultati importanti e dalla vittoria in casa della capolista Lia Piave. Insomma un derby che si annuncia scintillante a cui il Real dovrà presentarsi con un piglio decisamente diverso, rispetto al recente passato, per invertire la rotta.

ILPIPPOCALCIO – Red-azione 

Letto 226 volte Ultima modifica il Sabato, 23 Febbraio 2019 18:23
Devi effettuare il login per inviare commenti