Lunedì, 18 Febbraio 2019 06:48

Primavera Padova-Parma 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Padova: Delle Monache, Calgaro, Baltrunas, Illuminato,

Lovato, Ruggero, Vrikkis, Duse (74′ Lovato E.), Menato ( 81′ Sadiku), Telesi, Finessi (80′ Karamoko). All. Centurioni

Parma: Corvi, Di Maggio, Vecchi, D’Aloia, Bane, Bisagni (55′ Kasa), Fransson (58′ Rocchi), Tardivo, Pelle, Montipò, Madonna. All. Catalano

Arbitro: Sig.Di Graci di Como

Marcatori:  10′ Vecchi (Par), 50′ Ruggero (Pad)

Ammoniti: Lovato M. (Pad), Finessi (Pad), Rocchi (Par)

Un tempo per parte quello che si è visto oggi fra Padova e Parma. Meglio i crociati nella prima frazione, dove sbloccano il match al 10′ grazie ad un bellissimo inserimento di Vecchi che riesce a depositare in rete, colpevole anche l’estremo difensore dei biancoscudati che poteva fare qualcosa di più. Padova che reagisce e Menato è ben lanciato in area ma il suo controllo è difettoso e la difesa emiliana sbroglia la matassa. Altra occasione per il Padova con Finessi, ex-Milan che si inserisce dalla destra, ma il suo tiro termina a lato. Il Parma gioca con la difesa molto alta e rischia con una tattica del fuorigioco non sempre applicata con grande puntualità. Bello il duello tra il capitano del Padova Telesi e il terzino destro Di Maggio che spesso ne ha la meglio. Il Parma nel finale del primo tempo ha un aio di occasioni per il raddoppio, prima con Pelle, in mezza rovesciata che pero' viene parata dal portiere De Monache, poi ancora con Pelle che si beve mezza difesa padovana ma il suo sinistro va a lato. Sussulto dei padroni di casa al 43', fallo laterale dalla gittata lunghissima di Lovato, stop e tiro di Menato, respinto da Corvi, sul proseguo dell'azione Telesi mette in mezzo per l'inserimento dell'ex- Napoli Illuminato che conclude alto. La ripresa si apre però con la reazione dei padroni di casa, che entrano in campo con un piglio diverso e con Ruggero trovano il pari. Bellissimo lo schema che ha portato il Padova al pareggio e ha liberato il difensore per la battuta a rete. Padova pimpante nel secondo tempo che cala alla distanza e il Parma nel finale ha la palla per il successo con Pelle ma il suo sinistro termina fuori, proprio allo scadere è Madonna che si inserisce bene ma è stoppato dall'uscita tempestiva del portiere biancoscudato. Termina così la sfida, pari e patta fra Padova e Parma, nei padroni di casa ottima la prova dell'ex-Toro Vrikkis, mentre nel Parma oltre a Pelle si è distinto l'ex-Vicenza Tardivo

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato L.S.

Letto 59 volte Ultima modifica il Sabato, 23 Febbraio 2019 18:16
Devi effettuare il login per inviare commenti