Martedì, 05 Febbraio 2019 07:12

Seconda Categoria Jesolo-Teglio Veneto 2-0

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel girone 0 di seconda categoria, continua la corsa dello Jesolo

in testa alla classifica, Allo stadio Picchi, vittoria per 2-0 contro il Teglio Veneto, grazie alla reti, nel finale di gara, di Alberto Pescara, il giocatore classe ’95, scuola Venezia, si sta confermando giocatore decisivo per le sorti dei neroazzurri, così come il bomber Krystian Krawczyc, attaccante piccolo, rapido ma molto prolifico nonostante non sia più giovanissimo,  le positive esperienze in categorie importanti con Musile, Passarella, Fossalta sono testimonianza di un valore per un giocatore che vuole lasciare il segno nel campionato dello Jesolo. Di fronte, il bomber polacco, aveva un altro giocatore molto prolifico in questo campionato, come Federico Ciol del Teglio, ma la difesa jesolana ha fatto buona guardia annullandolo.   La gara è stata combattuta, il Teglio ha dimostrato di essere una squadra solida e ben messa in campo da mister Lena di certo i 30 punti in classifica non sono un caso, ma di fronte aveva uno Jesolo, concentrato, caparbio e deciso a continuare nella corsa in vetta alla classifica e anche un briciolo fortunato. Infatti, sullo 0-0, nel secondo tempo, il Teglio ha avuto la grande chance di passare in vantaggio su calcio di rigore, che però  Ciol ha calciato sul palo. Passata la paura e scampato il pericolo lo Jesolo è riuscito a sbloccare la gara a 10 minuti dalla fine con Pescara e poi in pieno recupero Krawczyc ha chiuso il match su rigore, calciato con grande freddezza di sinistro, con palla alla destra del portiere che si era mosso dalla parte opposta.  La classe di Pescara e Krawczyc hanno fatto la differenza, regalando 3 punti importanti a mister Geretto, mantenendo così a debita distanza il San Donà ed il Treporti quest’ultimo vincitore nello scontro d’alta classifica contro il Musile. La classifica è molto corta, lo Jesolo è in testa con 41 punti, lo insegue il San Donà a 39, con a ruota il Treporti a 38, mentre Libertas Ceggia e Musile sono a 37, in piena lotta play off c’e’ anche l’Europe Cessalto, insomma nel gro di 5 punti ci sono 6 squadre, per un campionato equilibrato e incerto che si deciderà sicuramente in primavera.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato R.R.

Letto 570 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Febbraio 2019 07:23
Devi effettuare il login per inviare commenti