Domenica, 03 Febbraio 2019 18:48

Primavera 2 Hellas Verona-Cittadella 2-0

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Hellas Verona: Chiesa, Meneghini, Corradini,

Peretti, Dal Cortivo, Brandi, Sane, Lucas, Vigolo, Saveljevs, Traore.

A disp.: Ciezkowski, Righetti, Plaka, Hudzik, Calabrese, Martinez, Nardi, Lisi, Sinior, Caon, Jemal, Amayah. All.: Porta.

Cittadella: Bigaj, Venturini, Zanella, Bozzato, Rosa, Volpato, Pasinato, Tomasi, McCutchen, Stefani, Corigliano.

A disp.: Plechero, Nogueria, Farinon, Pezzuti, Omoregie, Costagliola, Pasha, Sguotti. All.: Beghetto.

Marcatori: 39′ Brandi (HV), 46′ Vigolo (HV);

Vittoria meritata del Verona, che dopo la più' che onorevole sconfitta e dunque l'eliminazione dalla Coppa Italia, ad opera del Torino, ritorna a vincere tra le mura amiche sconfiggendo nettamente il Cittadella. Il Verona ha schierato due nuovi arrivi, il difensore Meneghini dalla Juventus e Vigolo, attaccante dal Milan Sopratutto nel primo tempo è la squadra di casa ad andare vicina in più occasioni al gol, entrambe le volte con Sane che prima prova a sorprendere Bigaj (classe 2001)con un tiro dal limite dell’area che finisce di poco fuori e poi, dopo aver chiuso un uno-due con Vigolo, prova un tiro in diagonale che termina sul fondo. Gli scaligeri continuano a spingere e, al minuto 39′, sugli sviluppi di un corner  Brandi di testa sigla il gol del vantaggio. Sulle ali dell’entusiasmo l’Hellas sa che è il momento giusto per mettere in sicurezza il risultato e al minuto 46′ trova il raddoppio con un gran tiro dai 20 metri dell’ esordiente Vigolo che permette ai suo compagni di andare a riposo in vantaggio di due reti. Il secondo tempo continua sulla stessa falsariga del primo tempo, il Verona spinge e la squadra ospite fa fatica a coprire tutti gli spazi. Con il passare dei minuti si affaccia pericolosamente nella metà campo avversaria anche il Cittadella impegnando due volte Chiesa con Zanella e Volpato, ma la squadra veronese è brava a conservare il risultato fino alla fine dei 90 minuti. L’Hellas ritrova la vittoria e continua la sua corsa verso i Play Off, mentre arriva l’ ennesima sconfitta per i giovani ospiti che non riescono a trovare punti da ormai troppe partite, ma mister Beghetto è alla ricerca della valorizzazione dei giovani. Nell'Hellas buona la prova di Vigolo e nel Cittadella il 2002 Tomasi si è fatto valere.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato L.S.

Letto 309 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2019 17:13
Devi effettuare il login per inviare commenti