Domenica, 03 Febbraio 2019 18:35

Primavera Venezia-Carpi 3-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venezia: Enzo, Peresin, Imbrea, Cavalli, Mazzoletti,

Cataldi, Soldati, Basso, Rossi (55′ Simeoni), Buso, Pozzebon (71′ Pimenta). A disp.: Bonato, Masi, Morello, Marchesan, Pasqualato, Ripanto. All. Marangon

Carpi: Colombo, Giovane, Bonacchi, Maroni, Esposito, Ferrari Al, Nsingi, Ricciotti (61′ Giovannini), Simone (72′ Contri), Tourè, Danovaro (80′ Ferrari An). A disp.: Pizzonia, Dembacaj, Caramaschi, Kibongui, Di Gennaro. All. Diddi

Arbitro: Sig. Colombo di Como

Marcatori: 17′ rig. Simone (C), 64′ Imbrea (V), 84′ Buso (V), 94′ Pimenta (V).

Allo stadio di  Mogliano va in scena la 14^ giornata del campionato Primavera 2. I lagunari terzi in classifica vogliono continuare nella striscia positiva, dopo la netta affermazione nel derby di Padova,  mentre gli emiliani proveranno a  risollevarsi dopo la sconfitta interna subita nel match scorso contro la Spal. Alla fine la spuntano gli uomini di Marangon che vincono per 3-1 anche se la gara è stata combattuta ed in equilibrio incerto fino alla fine. Tanto è vero che gli ospiti sono passati in vantaggio nel primo tempo con un rigore trasformato con estrema calma e precisione da Simone. Solo nella ripresa il Venezia è riuscito a ribaltare il risultato, al 64' il difensore Imbrea ha riequilibrato il punteggio superando il portiere biancorosso Colombo. Il Venezia allora ha insistito e preso d'assalto la porta avversaria e nel finale Buso ha ribaltato il risultato. Il giocatore, con passato al Giorgione e al Cesena  è appena arrivato dalla Roma e ha subito timbrato il tabellino, un rinforzo importante per mister Marangon. In pieno recupero Pimenta ha chiuso i giochi con il definitivo 3-1. Un risultato meritato per il Venezia che continua la corsa alla vetta, accorciando sulla capoclassifica Bologna bloccato sull'1-1 a Cremona e sulla Spal sconfitta dal Parma. Ora il Bologna comanda con 33 punti, Spal 29 e Venezia 28. Insomma il sogno per la promozione in Primavera 1 può' continuare.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato D.R.

Letto 276 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2019 17:07
Devi effettuare il login per inviare commenti