Domenica, 13 Gennaio 2019 19:11

Eccellenza B Calvi Noale-Union San Giorgio Sedico 2-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Al comunale di via dei Tigli arriva il blasonato San Giorgio Sedico,

squadra dalle ambizioni importanti, ma la  voglia di rivalsa dopo l'inopinata sconfitta di Istrana è tanta per mister Vianello. La squadra di casa è priva per squalifica di Dell' Andrea e parte alla grande e per i primi 15 minuti mette in seria difficoltà la difesa bellunese e  il portiere Gasparello deve capitolare per opera di Fiorica che lanciato sulla sinistra converge verso il centro e con il destro fa partire un tiro a giro imparabile, un grandissimo gol per il giovane attaccante noalese. Il San Giorgio Sedico è sceso a Noale privo di Dassie squalificato e di Pilotti e Loat, fermati dall'influenza e in difesa si dimostra incerto e la Calvi ha  più volte la possibilità di raddoppiare, Furlan e ancora Fiorica  vanno vicini alla segnatura, ma sopratutto De Poli si presenta solo davanti al portiere bellunese, ma il suo tocco di esterno destro viene respinto con i piedi da Gasparello. La squadra in maglia rossa di Mister Gava fa veramente fatica ad impensierire Noè, poi  si fa male anche il numero 11 Marcolin che in un  contrasto in area noalese cade e si fa male alla spalla e viene sostituito dal quasi quarantenne Bez, giocatore dal fisico imponente. Primo tempo davvero deludente per una squadra ospite che  sinceramente ha fatto poco per impensierire i biancoazzurri. La ripresa fila via  sulla falsariga del primo tempo, con l'Union Sedico che cerca di reagire e comincia a farsi pericolosa in fase d'attacco, ma la Calvi raccoglie quanto fatto nel primo tempo e raddoppia con il bomber ex di turno Furlan che scarica  di potenza non lasciando scampo al giovane portiere ospite classe '99 Gasparello. C'e' anche da segnalare una punizione poi di Minio che mette in difficoltà il portiere bellunese, costretto a respingere in tuffo. Nel finale è Bez a segnare il gol che riapre la contesa, ma la Calvi seppur con un po' di sofferenza finale porta a casa tre meritati punti mentre per i rossi bellunesi, una brutta battuta d'arresto e un bel bagno d'umiltà per poter affrontare questo girone di ritorno con intatte chance di alta classifica. Nella foto Fiorica e Furlan (Calvi Noale)

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato T.D.

Letto 286 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti