Sabato, 15 Dicembre 2018 07:03

Eccellenza B Calvi-Giorgione respinto il ricorso dei castellani, ma.......

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Partiamo da questo episodio:

Lancio lungo per Morbioli l’attaccante castellano viene atterrato al limite del’area dal n° 6, Frison, per l’arbitro il sig. Antonello Bissolo della sez. di Legnago è fallo e senza esitazione esibisce il secondo cartellino giallo (era stato ammonito precedentemente) e subito dopo il cartellino rosso, giusta l’espulsione. La Calvi protesta e circondato dai giocatori avversari ritira il secondo giallo e di conseguenza l’espulsione ed ammonisce il n° 5 Cassandro che era si vicino nell’azione ma non da ostacolare il Morbioli. Potrebbe esserci l’errore tecnico.

Il Giorgione fa ricorso e sotto la decisone presa dal giudice sportivo

GARE DEL CAMPIONATO ECCELLENZA GARE DEL 25/11/2018 gara del 25/11/2018 CALVI NOALE S.S.D.AR.L. ‐ GIORGIONE CALCIO 2000

A scioglimento della riserva assunta con C.U. n. 48 del 28.11.2018. La società Giorgione ha proposto regolare reclamo avverso la regolarità della gara, disputata il 25.11.2018 contro la società Calvi Noale, lamentando che l'A., dopo aver sanzionato con la seconda ammonizione e, quindi, comunicata l'espulsione del giocatore Frison Marco, aveva corretto il provvedimento, comminando l'ammonizione al giocatore Cassandro Jacopo, così revocando la seconda e l'espulsione conseguente, inferte al giocatore Frison Marco. Acquisito supplemnento di referto da parte del D G, questi precisava di essersi accorto dell'errore prima della ripresa del gioco e valutando le diverse caratteristiche fisico‐somatiche dei due giocatori, identificato l'autore del fallo nel giocatore con capelli neri lunghi e privo di barba (Cassandro Jacopo), piuttosto di quello con capelli rasati di color arancione e dotato di barba in tinta. La correzione è intervenuta prima della ripresa del gioco, quindi senza influire, neppure astrattamente, sul risultato. PQM il GS delibera di respingere il reclamo con addebito della tassa non versata e, per gli effetti, omologare il risultato conseguito sul campo Calvi Noale ‐ Giorgione 2 a 0.

In allegato le immagini che dimostrerebbero il contrario di quanto affermato soprastante.

Cassandro 1  Cassandro 2

Cassandro 3  Cassandro 4

Frison Cassandro  Frison Cassandro1

Come si evidenzia dalle immagini il sig. Cassandro non ha assolutamente i capelli lunghi, anzi sono rasati dall' orecchio in giù. Essendo i giocatori con le spalle rivolte al direttore di gara come ha potuto stabilre chi aveva la barba e chi no,

se poi si evidenzia che il Cassandro non ha i capelli lunghi ? Qualcosa sembra non coincidere ...... Presunto errore anche sulla versione data al giudice ? Oppure convinzione assoluta sul suo operato......? Credo che le immagini parlino da sole

ILPIPPOCALCIO - Red-azione

 

 

Letto 368 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Dicembre 2018 08:04
Devi effettuare il login per inviare commenti