Domenica, 13 Maggio 2018 06:53

Allievi Elite: Giorgione Campione, di rigore 4-3 contro la Virtus Vecomp

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Virtus Vecomp: Cantarelli, Facchinetti, Merci, Francesco Braga,

Castellini, Rigo, Fanini, Zambelli, Bridi 1' st Contri), Pasquali (19' st Caset), Scala (32’ st Simeoni) Allenatore: Matteo Birolo

Giorgione 2000: Daffrè,  Basso,  Salomone,  Vendramin,  Boldrini (31' st Tonin),  Bevilacqua, Pollon,  Iezzi,  Napoletano,  Fassina,  Diakite Allenatore: Stefano Esposito

Arbitro: Nicolò Carraro di Padova

Il Giorgione vince ai calci di rigore la finale regionale del campionato allievi élite, superando ai calci di rigore la Virtus Ve Comp, che nella doppia finale giovanissimi/allievi ha registrato due sconfitte. Vittoria tutto sommato meritata per la squadra del mister Esposito che ha tenuto maggiormente il pallino del gioco, ha cercato sempre il fraseggio e sopratutto nel primo tempo ha sprecato diverse occasioni con il centravanti Diakite poco preciso in fase realizzativa. I veronesi allenati da mister Birol, si sono fatti pericolosi sopratutto con azioni sviluppate sulla destra per iniziativa di Pasquali che ha creato diversi pericoli per la difesa castellana, ma il portiere Daffre' ha sempre fatto buona guardia.

Nella ripresa il Giorgione puo' rammaricarsi per una splendida rete di Fassina annullata per fuorigioco e per una occasione proprio nel final ancora con Fassina, chiuso dal portiere Cantarelli in uscita. La Virtus, che ha controllato con  grande attenzione le iniziative del Giorgione, ha cercato di farsi pericolosa con qualche palla da fermo e con dei cross che però la difesa guidata da Salomone ha controllato con efficacia. Al termine dei due tempi regolamentari, l'arbitro, che ha diretto la gara in maniera appena sufficiente, ha invitato le squadre a presentarsi dagli undici metri per definire la vincitrice. Inizia male il Giorgione che sbaglia con Tonin, ma poi sono i veronesi a commettere due errori di fila con Bridi e Rigo, mentre Napolitano, con un perfetto tiro all'incrocio dei pali ha regalato alla squadra del presidente Antonello il titolo regionale. Nel Giorgione i migliori in campo sono stati Pollon, Fassina e Napolitano per la freddezza con cui ha calciato il rigore decisivo, mentre per la Virtus ottime le prove del portiere Cantarelli, di Fanini e di Pasquali che però ha durato solo un tempo.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato T.D.

Letto 393 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Maggio 2018 07:00
Devi effettuare il login per inviare commenti