Domenica, 13 Maggio 2018 06:46

Giovanissimi Elite: Liventina Campione 2-0 alla Virtus Vecomp

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Liventina: Da Re, Cia, Da Villa, Pasian, Fin, Serafin,

Tesolat (1' st Zecchin), Bortolin, Sarr (35' st Tonon), Hyka, Akafou (14' st Drame) Allenatore: Alberto De Nardi

Vitus Vecomp Verona: Tosi, Borin (20' st Pegoraro), Pizzini, Scamperle (17' st Simonelli), Bazzerla, Ferrari, Zuccher (14' st Silvestri), Pinelli, Sacco, Calabrese, (7' st De Carolis) Murtezi Allenatore: Mauro Zanotti

Arbitro: Tiziano Zanon sez. di Venezia

Marcatori: 28' pt Hyka, 33' st Drame

A Mirano si gioca la finale regionale del campionato giovanissimi élite si affrontano le due squadre che hanno vinto  i rispettivi campionati e che hanno superato indenni le semifinali contro le seconde classificate in gare incrociate. Campione si laurea la Liventina, che ha meritato per aver messo in campo maggior  organizzazione e un tasso tecnico decisamente superiore con alcuni giocatori di grande qualità come Bortolin e Saar su tutti. La gara giocata con un gran caldo ha visto la Liventina passare in vantaggio con Hika che nel primo tempo ha colpito di testa in maniera imparabile per il portiere veronese Tosi, sfruttando il cross di Cia, piccolo di statura ma sempre puntuale sia in fase difensiva che in appoggio.

Nella ripresa la Liventina ha controllato e mancato piu' volte il raddoppio, con Hika molto pericoloso in fase offensiva ma non sempre preciso in fase di realizzazione. Unico pericolo per la porta trevigiana a metà del secondo tempo, punizione dalla trequarti di Borin, sul secondo palo, il portiere Da Re esce in maniera approssimativa, si sviluppa una mischia in area che la difesa della squadra di mister De Nardi ha sbrogliato con puntualità ma anche con qualche affanno. Nel finale la rete che ha  chiuso il match, calcio d'angolo con il subentrato Drame' che di testa ha siglato il 2-0 per il trionfo definitivo dei verdi liventini. Buono l'arbitraggio

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato T.D.

Letto 222 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti