Mercoledì, 04 Aprile 2018 18:43

Serie D C Campodarsego-Calvi Noale 1-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

CAMPODARSEGO: Pirana, Sanavia (31’s.t. Nalesso), Ndoj, Trento (35’s.t. Dario), Colman Castro,

Marcolini, Caporali, Radrezza, Pietribiasi (13’s.t. Aliù), Kabine, Michelotto. A disposizione: Brino, Leonarduzzi, Brentan, Granzotto, Menale, Bugin. Allenatore: Fonti

CALVI NOALE: Bordignon, Zender, Zanetti, Vianello (29’s.t. Montemezzo), Griggio, Calcagnotto, Fiorica, Bandiera, Tonani (47’s.t. Colli), Franciosi (39’s.t. Rigon), Cuzzi (26’s.t. Gentina). A disposizione: Titomanlio, Soffia, Barison, De Bortoli, Toso. Allenatore: Pianu

RETI: P.t.: 2’ Kabine. S.t.: 22’ Bandiera

Arbitro: Caldera di Como, assistenti Danieli di Lecco e Torri di Como

NOTE:Angoli: 7-2; Ammoniti: 44’p.t. Radrezza, 7’s.t. Zanetti, 20’s.t. Colman Castro.Recupero:/-4’

Risultato che non ti aspetti al Gabbiano di Campodarsego, la Calvi costringe la squadra di casa al pareggio che sà di clamoroso, ma per quanto si è visto sul terreno di gioco, il risultato si può definire equo, con anzi un grosso rammarico per i giovani noalesi, di non aver sfruttato proprio allo scadere dei 90 minuti di gioco, una ghiottissima palla gol con Tonani, autore comunque di un incontro veramente superlativo. Dopo un minuto si mette subito bene per la squadra di casa, Michelotto se ne va sulla fascia, crossa per Kabine che deposita in rete battendo Bordignon, sostituto di Fortin influenzato. Sembra tutto facile per il Campodarsego che memore della netta vittoria contro l'Arzignano nell'ultimo turno, forse pensa che anche oggi la gara sia solo una semplice formalità. Ma i ragazzi di mister Pianu, seppur con tante assenze non ci stanno e un po' alla volta vengono fuori dal guscio e si fanno pericolosi. Il Campodarsego con un pizzico di presunzione non affonda e la Calvi rimane in partita così nella ripresa al 22esimo Bandiera pareggia,  calcio d'angolo per i biancoazzurri palla che esce dall'area, Bandiera (nella foto) si avventa con uno splendido tiro al volo pareggia. La Calvi si chiude e il Campodarsego attacca, Bordignon è sempre pronto ad intervenire sventando le velleità dei rossi padovani. Alla fine è uno a uno il Campodarsego perde l'opportunità di tornare da solo in testa alla classifica, per la Calvi un pari che servirà a poco se domenica prossima non darà continuità di risultato nella gara casalinga contro l'Este.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato G.S.

Letto 126 volte Ultima modifica il Mercoledì, 04 Aprile 2018 19:07
Devi effettuare il login per inviare commenti