Domenica, 14 Gennaio 2018 19:56

Under 17 Venezia-Atalanta 0-7

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)

VENEZIA: Bonato, Stecchini (10'st Doria), Cecchinato (14'st Pupa), Beniamin (10'st Dei Poli), Kaiganic,

Bassetto, Ervaz (24'st Masi), Bance, Pasqual (24'st Ricci), Cuomo (14'st Vecchiato), Pasqualato (10'st Cipolato). A disp.: Fabbian, Ros. All.: Rossi.

ATALANTA: Gelmi, Bergonzi, Brogni, Moukam (31'st Galati), Okoli (31'st Soccia), Milani, Ghisleni (24'st Campello), Gyabuaa, Ghislandi (17'st Kobacki), Cortinovis (24'st Bertini), Traore (17'st Finardi). A disp.: Avogadri, Raccagni, Albani. All.: Bosi.

MARCATORI: 10'pt Cortinovis (At), 24'pt Okoli (At), 35'st Traore (At), 1'st Traore (At), 19'st Cortinovis (At), 35'st Bertini (At), 39'st Kobacki (At)

Troppo forte l'Atalanta per questo Venezia che vince nettamente una gara mai in discussione. Tribune piene per l'anticipo di campionato a Scorze', tanto pubblico e tanti addetti ai lavori, tecnici, dirigenti osservatori, anche della nazionale italiana, del resto l'Atalanta è un'attrattiva sempre di grande richiamo. La squadra di mister Bosi, non tradisce le attese si impone nettamente, con capitan Cortinovis ad aprire le marcature (autore poi di una doppietta), così come il 2002 Traorè che a cavallo dei due tempi ha siglato le sue due marcature. Per il Venezia, oggi una prova proprio grigia, ha fatto terribilmente fatica a contenere i nerazzurri e ha prodotto pochissimo in zona avanzata. Al 74 l’unica vera occasione la costruisce Doria (subentrato al 10 della ripresa) che si inseriva nella difesa avversaria calciando di prima intenzione trovando il portiere nella traiettoria il quale con un colpo di reni riusciva a mettere la palla sopra la traversa negando così al Venezia la rete della bandiera.

ILPIPPOCALCIO - Dal nostro inviato G.P.

Letto 932 volte Ultima modifica il Domenica, 14 Gennaio 2018 21:36
Devi effettuare il login per inviare commenti